Thanks Thanks:  5
Likes Likes:  13
Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 53

Discussione: Poesie... in viaggio

          
  1. #1
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like

    Poesie... in viaggio

    PRIMA DEL VIAGGIO

    Prima del viaggio si scrutano gli orari,
    le coincidenze, le soste, le pernottazioni
    e le prenotazioni (di camere con bagno
    o doccia, a un letto o due o addirittura un flat);
    si consultano
    le guide Hachette e quelle dei musei,
    si scambiano valute, si dividono
    franchi da escudos, rubli da copechi;
    prima del viaggio si informa
    qualche amico o parente,si controllano
    valigie e passaporti, si completa
    il corredo, si acquista un supplemento
    di lamette da barba, eventualmente
    si dà un’occhiata al testamento, pura
    scaramanzia perché i disastri aerei
    in percentuale sono nulla;
    prima
    del viaggio si è tranquilli ma si sospetta che
    il saggio non si muova e che il piacere
    di ritornare costi uno sproposito.
    E poi si parte e tutto è OK e tutto
    è per il meglio e inutile.

    E ora che ne sarà
    del mio viaggio?
    Troppo accuratamente l’ho studiato
    senza saperne nulla. Un imprevisto
    è la sola speranza. Ma mi dicono
    che è una stoltezza dirselo.


    EUGENIO MONTALE


    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like

    Tutto è pronto: la valigia, le camicie, le mappe, la mutua speranza.
    Ho il come, il quando, il dove, un diario di bordo, le carte di navigazione,
    venti a favore, il coraggio e qualcuno che mi ama come non so amarmi io.


    Juan Vicente Piqueras
    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    PARTENZA

    Quando partì non venne nessuno ai bordi della pista.
    Quando partì i viaggi erano cosa semplice e banale,
    e non questo desiderio di cercare un senso per
    il dolore, una radura per l’assenza, una fonte
    – per quanto minuscola – per saziare quello che
    si mantiene un’inesauribile sete. Quando partii erano

    tutti indaffarati a viaggiare, ma in un altro modo –
    voracità di faccendieri, spalancati occhi
    dove il tempo si mercanteggia tanto quanto un futuro
    ipotecato o una semplice ruota arrugginita. Quando
    partì ebbero subito la premura di avvertirmi che la poesia
    non ha mai salvato nessuno, che la ricerca delle radici

    (così come la comprensione di un passato non
    avvenuto) era cosa tanto ridicola quanto obsoleta
    per il riso sciocco di molti. Quanto partii la buganvillea
    dell’abitazione di fronte era splendente e c’era
    un gatto che bucava la rete. Quando partii una donna
    nel palazzo accanto sbatteva un piccolo tappeto.

    Mi fece un segno. Sorrise. Quanto partii immaginai
    il loro scherno, le telefonate di uni agli altri,
    le chiacchiere. Quando partii nessuno venne
    per salutarmi, c’ero solo: io, un obbiettivo
    incerto, il tuo volto riflettuto in lontananza
    e il sole che batteva in pieno sulle vetrate.


    Victor Oliveira Mateus
    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    STRADE

    Inutile chiedersi che lago protetto da aironi
    si trovava nell'altra vallata,
    o rimpiangere i canti del bosco
    che non avevo attraversato.
    Inutile chiedersi dove
    potevano portare altre strade,
    dato che portavano altrove;
    poiché è solo qui e ora
    la mia vera destinazione.
    È dolce il fiume nella tenera sera
    e tutti i passi della vita mi hanno
    portata a casa.


    RUTH BIDGOOD

    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
    non dico che fosse come la mia ombra
    mi stava accanto anche nel buio
    non dico che fosse come le mie mani e i miei piedi
    quando si dorme si perdono le mani e i piedi
    io non perdevo la nostalgia nemmeno durante il sonno

    durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
    non dico che fosse fame o sete o desiderio
    del fresco nell'afa o del caldo nel gelo
    era qualcosa che non può giungere a sazietà
    non era gioia o tristezza non era legata
    alle città alle nuvole alle canzoni ai ricordi
    era in me e fuori di me.

    Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
    e del viaggio non mi resta nulla se non quella nostalgia.


    Nazim Hikmet
    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  6. #6
    Master Member L'avatar di Rosy
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Arenzano ( Genova)
    Messaggi
    3,865
    Post Thanks / Like

    Smile La mia preferita sui viaggi

    Il viaggio
    Si possono percorrere milioni di chilometri in una sola vita,
    senza mai scalfire la superficie dei luoghi,
    nè imparare nulla dalle genti appena sfiorate.
    Il senso del viaggio sta nel fermarsi ad ascoltare
    chiunque abbia una storia da raccontare.

    Camminando si apprende la vita,
    camminando si conoscono le cose, camminando si sanano le ferite del giorno prima.
    Cammina guardando una stella,
    ascoltando una voce,
    seguendo le orme di altri passi.
    Cammina cercando la vita,
    curando le ferite lasciate dai dolori.
    Niente può cancellare il ricordo del cammino percorso.

    (rubén blades)
    " Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica..."
    M.Medeiros

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    Credevo che il mio viaggio
    fosse giunto alla fine
    mancandomi oramai le forze.

    Credevo che la strada
    davanti a me
    fosse chiusa
    e le provviste esaurite.

    Credevo che fosse giunto
    il tempo
    di trovare riposo
    in una oscurità pregna
    di silenzio.

    Scopro invece che i tuoi
    progetti
    per me non sono finiti
    e quando le parole ormai
    vecchie
    muoiono sulle mie labbra
    nuove melodie nascono dal
    cuore;
    e dove ho perduto le tracce
    dei vecchi sentieri
    un nuovo paese mi si apre
    con tutte le sue meraviglie.

    Rabindranath Tagore

    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    La citta'

    Hai detto: per altre terre andro', per altro mare.
    Altra citta', piu' amabile di questa, dove
    Ogni mio sforzo e' votato al fallimento
    Dove il mio cuore come un morto sta sepolto
    Ci sara' pure. Fino a quando patiro' questa mia inerzia?
    Dei lunghi anni, se mi guardo intorno,
    della mia vita consumata qui, non vedo
    che nere macerie e solitudine e rovina.

    Non troverai altro luogo, non troverai altro mare.
    La citta' ti verra' dietro. Andrai vagando
    Per le stesse strade. Invecchierai nello stesso quartiere.
    Imbiancherai in queste stesse case. Sempre
    Farai capo a questa citta'. Altrove, non sperare,
    non c'e' nave, non c'e' strada per te.
    Perche' sciupando la tua vita in questo angolo discreto
    Tu l'hai sciupata su tutta la terra.


    Kostantinos Kavafis
    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Aleciccio
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    827
    Post Thanks / Like
    La viaggiatrice

    Tutte le ferrovie sbuffano tra le mie mani,
    tutti i grandi porti ospitano navi che mi aspettano
    tutte le strade che si dipartono
    precipitosamente verso terreni lontani
    iniziano proprio qui; poi, dall'altra parte,
    felice di festeggiarle, io le ricevo sorridendo.
    Se riuscissi ad acchiappare un lembo di questo mondo
    troverei anche gli altri tre,
    e allora annoderei il mio foulard
    lo metterei su un bastone
    e poi lo porterei sulle spalle
    con dentro tutta la palla terrestre
    con le guance rosse
    con i noccioli marroni e il sapore di mele.
    Pesanti graticci di ferro strepitando
    diffondono lontano il mio nome
    Una casa diroccata spia i miei passi di nascosto,
    ritornano sullo sfondo immagini
    già disperse da tempo in lontananza
    e nostalgia della cecità e desideri di paralisi;

    crea il mio calice da viaggio: ed io bevo assetata.
    Con nude, vigorose braccia
    vado arando la profondità dei mari,
    mentre nei miei occhi luccicanti assorbo il cielo.
    Ci sarà un tempo per restarsene quieti
    ricercando scarne provviste, poi ritornare a casa
    e essere nient'altro che sabbia nelle scarpe.

    Gertrud Kolmar
    Bisogna essere leggeri come un uccello, non come una piuma. Paul Valery

  10. #10
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,806
    Post Thanks / Like
    Allegria di naufragi

    E subito riprende
    Il viaggio
    Come
    Dopo il naufragio
    Un superstite
    Lupo di mare.

    Ungaretti
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  11. #11
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,806
    Post Thanks / Like
    Zingari in viaggio

    Ieri s'è messa in viaggio la tribù profetica dalle
    pupille ardenti, caricandosi i piccoli sulle spalle e
    offrendo ai loro fieri appetiti il tesoro sempre pronto
    delle mammelle pendenti.

    Gli uomini vanno a piedi sotto armi lucenti di fianco
    ai carrozzoni in cui stanno, accucciate, le famiglie, e
    girano al cielo gli occhi appesantiti dal triste
    rimpianto di assenti chimere.

    Dal fondo della sua tana sabbiosa il grillo, vedendoli
    passare, rinnovella il suo canto: Cibele, che li ama,
    arricchisce le sue verzure,
    fa sgorgare acqua dalla roccia, spuntare fiori dal
    deserto per questi viaggiatori cui s'apre l'impero
    familiare delle tenebre future.

    Baudelaire
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  12. #12
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,806
    Post Thanks / Like
    per me, la più bella poesia sul viaggio:

    Itaca

    Quando ti metterai in viaggio per Itaca
    devi augurarti che la strada sia lunga
    fertile in avventure e in esperienze.
    I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere,
    non sarà questo il genere d'incontri
    se il pensiero resta alto e un sentimento fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
    In Ciclopi e Lestrigoni, no certo nè nell'irato Nettuno incapperai
    se non li porti dentro
    se l'anima non te li mette contro.

    Devi augurarti che la strada sia lunga.
    Che i mattini d'estate siano tanti
    quando nei porti - finalmente, e con che gioia - toccherai terra tu per la prima volta:
    negli empori fenici indugia e acquista madreperle coralli ebano e ambre
    tutta merce fina, anche profumi penetranti d'ogni sorta, più profumi inebrianti che puoi,
    va in molte città egizie
    impara una quantità di cose dai dotti.

    Sempre devi avere in mente Itaca - raggiungerla sia il pensiero costante.
    Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
    metta piede sull'isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada
    senza aspettarti ricchezze da Itaca.

    Itaca ti ha dato il bel viaggio,
    senza di lei mai ti saresti messo in viaggio: che cos'altro ti aspetti?

    E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
    Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
    già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

    Costantinos Kavafis

    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  13. #13
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,806
    Post Thanks / Like
    Viaggio

    Non dai vetri, di là dall'Acheronte
    i vostri occhi mi guardano, città,
    spere di visi languidi alla fronte
    rotanti nella livida fuliggine.

    Sono io il vostro pianto trattenuto,
    quel gemito rientrato nell'informe,
    io per un attimo, io sopravvenuto:
    poi la tristezza vestirà altre forme.

    Vivere e il sole immemore esiliato
    sulle stoppie lontane intime al cielo,
    vivere è ancora ciò che ci rimane
    occupate le dita già del gelo.


    Mario Luzi
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  14. #14
    Master Member L'avatar di Rosy
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Arenzano ( Genova)
    Messaggi
    3,865
    Post Thanks / Like

    Smile Per Daniela

    Ecco, mi hai...rubato ITACA!
    scherzo. Anche per me, dopo quella che ho postato, è una poesia meravigliosa sul viaggio!
    Mi hai preceduta di poco. un abbraccio!
    Rosy
    " Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica..."
    M.Medeiros

  15. #15
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,806
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Rosy Visualizza il messaggio
    Ecco, mi hai...rubato ITACA!
    scherzo. Anche per me, dopo quella che ho postato, è una poesia meravigliosa sul viaggio!
    Mi hai preceduta di poco. un abbraccio!
    Rosy
    Ero stupìta, ho controllato le poesie in viaggio e ho pensato: ma come, non abbiamo ancora messo Itaca?! bisogna provvedere!
    Ciao Rosy
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •