Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Wolfgang Amadeus Mozart

          
  1. #1
    Senior Member L'avatar di Baudin
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    294
    Post Thanks / Like

    Wolfgang Amadeus Mozart

    Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791).

    “Il genio è al di sopra delle regole, anzi ha egli solo il diritto di imporre le regole” diceva Ernest Gréty, allievo di Rousseau. Ed a sua volta Haydn “Se solo potessi imprimere in ogni mio amico, e in particolare nella mente dei potenti, la stessa simpatia musicale e il profondo apprezzamento per il genio inimitabile di Mozart che io stesso provo e che mi dà tanta gioia, allora le nazioni rivaleggerebbero tra loro per assicurarsi il possesso di una simile gemma”.
    Gioia e simpatia che furono però confuse con la leggerezza anche da parte di molti suoi ammiratori come Goethe e Stendhal che ne diffondevano una immagine “infantile, innocente, volutamente incurante”.
    Resta il fatto che l’idea che circolava di lui, universalmente, era quella di un vero genio della innocenza, della purezza, ma anche della sfacciataggine e della perversione , ma di quelle che possono pervenire solo da una persona troppo “sincera”. Diceva il barone Grimm “E’ troppo sincero, non lavora abbastanza, è eccessivamente suscettibile alle illusioni…” In altre parole Mozart, musicalmente, restituisce il vero senza mediazioni, ne scolpisce i contorni carichi di contrasti e li restituisce all’ascoltatore come solo un grande artista riesce a fare.

    MOZART - Concerto per Piano e Orch n°23 in LAM II Mov 2/3 - Piano: Vladimir Horowitz



  2. #2
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    residenza
    Cagliari
    Messaggi
    285
    Post Thanks / Like
    "Così fan tutte" scritto da Lorenzo Da Ponte e composto da Mozart in seguito allo spunto piccante datogli dall'Imperatore Giuseppe II fece scandalo per il tema libertino e scomparve dalle scene subito dopo la morte del genio di Salisburgo e vi ritornò solo dopo esere stata purificata e bonificata dall'apologia dell'infedeltà coniugale solo nel 1794.

  3. #3
    Io L'avatar di dolores
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    856
    Post Thanks / Like
    REQUIEM DI MOZART - "LACRIMOSA"

    Coro dell'Opera di Vienna e Orchestra Filarmonica di Vienna diretti da Karl Bohm



    “Non ho bisogno di tempo per sapere come sei: conoscersi è luce improvvisa” (P. Salinas)

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Baudin
    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    294
    Post Thanks / Like
    Il concerto n. 20 D minor K 466 è una delle opere di maggior rilievo, ebbe una enorme influenza su musicisti come Brahms e Beethoven. La tonalità in re minore è la preferita di Mozart ed esprime al meglio l’anima ed il sentimento dell’autore, che la riprende in altre opere fondamentali come il Requiem e il Don Giovanni.
    Per l’influenza che ebbe è considerata un’opera di transizione tra il Classicismo settecentesco e il successivo Romanticismo.

    Mozart Piano Concerto No 20 D minor K 466 D Harding, Mahler Chamber Orchestra, Lars Vogt Mvt1



  5. #5
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    residenza
    Cagliari
    Messaggi
    285
    Post Thanks / Like
    Rondo alla turca


  6. #6
    Senior Member L'avatar di nottibianche
    Registrato dal
    Jan 2018
    residenza
    Montecatini Terme
    Messaggi
    304
    Post Thanks / Like
    Bellissima questa serenata,mi ritornano in mente le parole di Salieri nel film Amadeus:




    " E se io non fossi l'eroe? Se io fossi il cattivo? " Twilight

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •