Thanks Thanks:  80
Likes Likes:  193
Pagina 33 di 33 primaprima ... 23313233
Visualizzazione dei risultati da 481 a 482 su 482

Discussione: Volevo dire che

          
  1. #481
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,163
    Post Thanks / Like



    foto presa dal web

    Volevo dire che avevo
    questo poster in casa...tra tanti altri. Faceva bella mostra nella cameretta di mia sorella che e' piu' grande di me...comunque sia la notizia un po' mi ha toccato.
    Una foto scattata nel 1977 da Tano D'Amico negli anni del movimento studentesco e che e' diventata simbolo di un epoca.
    Questa ragazza , al tempo dello scatto 22 anni, con lo sguardo deciso su un carabiniere, si chiamava Simonetta Frau ed e' venuta a mancare la fine di dicembre.
    Mi fa piacere ricordarla.




    "Moltissimi i ricordi di lei, della sua grande curiositÓ intellettuale, del suo essere sempre gioviale e disponibile, indistinguibile nella sua meravigliosa presenza sempre giovanile, intelligentissima dirigente sindacale, pittrice estroversa, scrittrice, maestra di altissimo pregio. Chiunque abbia avuto l'onore di conoscerla, compagni di sindacato, amici, colleghi ed alunni, non pu˛ che ricordarla con enorme rimpianto ed immensa stima ed affetto": questo il messaggio lasciato dai membri dell'Esecutivo Nazionale di Unicobas Scuola e UniversitÓ.
    L'ultimo post sulle pagine social di Frau, pubblicato lo scorso 9 dicembre, riflette tutta la passione e l'impegno per la scuola:

    "La scuola potrÓ essere la seconda famiglia quando la famiglia tornerÓ ad essere la prima scuola", si legge.





    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  2. Thanks Mauro thanked for this post
    Likes daniela, DarkCoffee, kaipirissima liked this post
  3. #482
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,765
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Enribello Visualizza il messaggio

    "La scuola potrÓ essere la seconda famiglia quando la famiglia tornerÓ ad essere la prima scuola", si legge.

    Basterebbe questa frase a dare l'idea della grande sensibilitÓ e della profonda conoscenza della societÓ di questa persona, che non conoscevo ma che sono felice di poter scoprire attraverso i suoi scritti.
    Non Ŕ vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  4. Likes kaipirissima liked this post

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •