Nome:   aduel.jpg
Visite:  35
Grandezza:  19.0 KB


Regia: Ridley Scott
Attori: Matt Damon, Ben Affleck, Adam Driver, Jodie Comer, Harriet Walter, Nathaniel Parker
Titolo originale: The last duel
Genere: drammatico
Romanzo: The Last Duel: a true story of trial by combat in medieval France, Eric Jager, 2004
USA, 2021, 152 minuti


Trama

Ci sono due cavalieri, entrambi aspirano a una posizione di forza, rilievo. Jean de Carrouges, uomo d'armi e d’onore, punta tutto sulla sua abilità con la spada, Jacques Le Gris, uomo d'armi e di toga, si guadagna la simpatia e la protezione del fatuo conte-cugino del re Carlo VI con la sua intelligenza e astuzia.
Lo scontro tra i due si manifesta quando Marguerite de Thibouville, moglie di Jean de Carrouges, confessa al marito di essere stata violentata da Le Gris. I due cavalieri si sfideranno a duello per avere giustizia.

Commento
Il film è l'adattamento di un romanzo storico in cui è raccontata la storia vera di Jean de Carrouges e Jacques Le Gris, scudieri del re che si affrontarono in duello a Parigi il 29 dicembre del 1386.
Un'epoca medioevale violenta non solo nei campi di battaglia, ma anche a Corte, dove gli intrighi non sono meno oscuri e pericolosi.
Una scacchiera giocata da uomini, dove le donne sono considerate proprietà, alla stregua di un castello o di un cavallo.
Marguerite de Thibouville rivendica la sua dignità, vuole ottenere giustizia per la violenza che ha subito. Un’eroina ante litteram dei diritti delle donne, ma non è così, non è questo il film, non è questa la storia. Qui, più che mai, è chiaro come nel Medioevo le donne fossero considerate una proprietà del loro signore Esse non hanno voce, non hanno verità, non hanno diritti. E per me questa è la cosa più interessante, sebbene meno epica.

Il film si muove attraverso tre sequenze narrative, che presentano i punti di vista dei tre contendenti. Ridley Scott è riuscito in ogni segmento a non ripetersi, pur ripresentando gli stessi eventi, e il bello di tutto ciò, secondo me, è che alla fine l’unica verità è…
Un buon film, ben narrato e ben recitato, ma che, a mio avviso, non avrebbe alcun successo se non fosse per il viso e la recitazione di Jodie Comer, che è la più bella donna medievale mai vista.

Consigliato? Sì.

Nome:   jodie.jpg
Visite:  31
Grandezza:  19.0 KB