PLUTARCO da "L'arte di ascoltare"


"La mente non ha bisogno, come un vaso, di essere riempita, ma piuttosto, come legna, di una scintilla che l'accenda e vi infonda l'impulso della ricerca e un amore ardente per la veritÓ. Come uno che andasse a chiedere del fuoco ai vicini, ma poi vi trovasse una fiamma grande e luminosa e restasse lÓ a scaldarsi fino alla fine, cosi chi si reca da un altro per prendere la. sua parola ma non pensa di dovervi accendere la propria luce e la propria mente, e siede incantato a godere di ci che ascolta, trae dalle parole solo un riflesso esterno, come un volto che s'arrossa 'illumina al riverbero della fiamma, senza riuscire a far evaporare e scacciare dall'anima, grazie alla filosofia, quanto vi Ŕ dentro di fradicio e di buio. "