Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  2
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4

Discussione: Tre manifesti a Ebbing, Missouri - Martin McDonagh - 2017

          
  1. #1
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,192
    Post Thanks / Like

    Tre manifesti a Ebbing, Missouri - Martin McDonagh - 2017

    Nome:   manifesti.jpg
Visite:  34
Grandezza:  62.7 KB

    Regia di Martin McDonagh.
    con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, Lucas Hedges.
    Titolo originale: Three Billboards Outside Ebbing, Missouri.
    Thriller, 115 min.
    USA, Gran Bretagna, 2017


    Trama
    Una madre dopo mesi dall'omicidio, rimasto impunito della figlia minorenne, decide di affittare degli spazi pubblicitari lungo una strada per ricordare alla polizia che il corpo di sua figlia è ancora privo di giustizia. Questo atto scatenerà nella cittadina di provincia una serie di meschinità.


    Commento
    Il film è molto bello e inquietante insieme. La burbera protagonista alla ricerca della verità, un poliziotto onesto alle prese con una terribile malattia e un paese che preferisce dimenticare, sono tre entità in cui si muove il narrato, in cui la figura del poliziotto, alcolizzato riassume e catalizza i vizi di questa cittadina sperduta nel Missouri, di cui però, non ho capito bene la cifra razzista.
    Per tre quarti di film, il racconto e la critica si stemperano tra equilibrio e indignazione, però il finale non mi ha convinto del tutto.




    Consigliato? Sì.

    Nome:   ebbin.jpg
Visite:  32
Grandezza:  37.1 KB

  2. Likes Robbo liked this post
  3. #2
    Senior Member L'avatar di Robbo
    Registrato dal
    May 2015
    Messaggi
    159
    Post Thanks / Like
    Appena finito di vedere, devo dire che ne ho talmente sentito parlare bene che avevo un aspettativa abbastanza elevata, e devo dire che è stata soddisfatta.
    Ottimi attori, ottima sceneggiatura e ottimi dialoghi, un film che scorre benissimo.
    Sul finale non scrivo nulla, ho paura di fare spoiler a qualche utente che non ha visto il film.
    Però dico che mi è piaciuto anche quello, diciamo che l'ho trovato coerente con tutto il film.


    Nome:   manifesto1.jpg
Visite:  20
Grandezza:  21.3 KB

    Nome:   manifesto2.jpg
Visite:  20
Grandezza:  41.6 KB



    Non esiste niente al di fuori del momento.

  4. Likes kaipirissima liked this post
  5. #3
    Senior Member L'avatar di Fosca
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Appennino Tosco-Emiliano
    Messaggi
    429
    Post Thanks / Like
    Sabato e domenica scorsa era al cinema qui su in paese dove abito, a 40 km da Bologna e a 720 mt..
    ha nevicato ed era tutto talmente inacessibile che non si riusciva a salire in paese (io sto in una frazione a 4 km)
    ho il sospetto che in sala ci saranno state poche persone...quindi, me lo sono perso, mentre mi interessava vederlo...
    ho visto il trailer e la primissima impressione che ho avuto è stata che la protagonista è un Clint Eastwood donna !!!
    ora se vorrò vederlo dovrò scendere a Bologna......al disgelo.....oggi siamo a quota un metro...è un paesaggio assurdo...

  6. #4
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    921
    Post Thanks / Like


    Fosca scrive:

    ho visto il trailer e la primissima impressione che ho avuto è stata che la protagonista è un Clint Eastwood donna !!!



    A me invece ha ricordato Christopher Walken de “Il cacciatore”..
    La storia e’ un pochino poco credibile…forse per questo non mi ha coinvolto emotivamente. Ma e’ una questione personale infatti ne consiglio assolutamente la visione . Una pellicola fuori dagli schemi dove non manca l'umorismo nero . Dramma e commedia si integrano perfettamente.
    Gli attori poi sono bravissimi. All’inizio sembra una storia buoni contro cattivi poi ci accorgiamo che non e’ proprio cosi….non si puo’ dire molto altro per chi lo volesse vedere. Il trailer forse rende l'idea.
    Sul finale mi copro con lo spoiler..
    .



      Spoiler
    Giusto due cosette...le molotov contro la stazione di polizia..., nessuno vede, nessun ferito, nessuno di servizio? E che sono tutti rincoglioniti?....poi ricorderete la scena dello stupratore nel negozio di Mildred...dove rompe un oggetto da 7 dollari e fa il matto...perche' comportarsi cosi se non e' lui il colpevole? Ok dopo al bar vediamo che soggetto e' e ne abbiamo un quadro completo.Allora mi sarebbe piaciuto un finale con Mildred che gli spara dicendogli "questo e' per i 7 dollari stronzo! "
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •