Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Sottomissione - Michel Houellebecq

          
  1. #1
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,333
    Post Thanks / Like

    Sottomissione - Michel Houellebecq



    A Parigi, in un indeterminato ma prossimo futuro, vive Franšois, studioso di Huysmans, che ha scelto di dedicarsi alla carriera universitaria. Perso ormai qualsiasi entusiasmo verso l'insegnamento, la sua vita procede diligente, tranquilla e impermeabile ai grandi drammi della storia, infiammata solo da fugaci avventure con alcune studentesse, che hanno sovente la durata di un corso di studi. Ma qualcosa sta cambiando. La Francia Ŕ in piena campagna elettorale, le presidenziali vivono il loro momento cruciale. I tradizionali equilibri mutano. Nuove forze entrano in gioco, spaccano il sistema consolidato e lo fanno crollare. ╚ un'implosione improvvisa ma senza scosse, che cresce e si sviluppa come un incubo che travolge anche Franšois. "Sottomissione" Ŕ il romanzo pi¨ visionario e insieme realista di Michel Houellebecq, capace di trascinare su un terreno ambiguo e sfuggente il lettore che, come il protagonista, Franšois, vedrÓ il mondo intorno a sÚ, improvvisamente e inesorabilmente, stravolgersi.
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  2. #2
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,333
    Post Thanks / Like
    Sono circa a metÓ di questo libro. Mi ha incuriosito il titolo ed i commenti legati.
    Le mie sensazioni al momento? Boh... a tratti interessante, a tratti di un volgare inutile.
    La lettura mi risulta veloce ed a questo punto della narrazione, devo dire, ho un po' paura ad andare avanti per il fatto che non vorrei rimanere delusa dal solito razzismo contro i mussulmani...
    Staremo a vedere...
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •