Thanks Thanks:  2
Likes Likes:  13
Pagina 4 di 4 primaprima ... 234
Visualizzazione dei risultati da 46 a 59 su 59

Discussione: Erotica!

          
  1. #46
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Il suo alito è aroma di miele ai chiodi di garofano,
    La sua bocca, deliziosa come un mango maturo.
    Baciare la sua pelle è assaggiare il loto
    L’incavo del suo ombelico è un ricettacolo di spezie.
    Quali altri piaceri vi si adagino, lo sa la lingua,
    Ma non può dirlo.


    (Srngarakarika, Kumaradadatta, XII secolo d.C.)




    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  2. #47
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Guadarti
    di morsi di saliva di baci
    straziarti per gioco
    cullarti
    e petali sgualcire
    adorare tua pelle di scherzi
    di vento e di furia
    riempirti di attimo folle
    stupore che grida
    di oro di verdi ululati
    andare a calura di spasimo
    di ventre
    in suo contrarsi entusiasta
    e “basta”
    dirci
    per finta.

    Ezio Falcomer


    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  3. #48
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    M'infiamma il desiderio.
    E brillano i miei occhi.
    Sistemo la morale nel primo cassetto che trovo,
    mi muto in demonio,
    e bendo gli occhi dei miei angeli
    per un bacio


    MARAM AL-MASRI



    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  4. Likes daniela, DarkCoffee liked this post
  5. #49
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Portami a sud
    dei tuoi fianchi
    dove l’umidità
    avvolge gli alberi
    che spuntano dal tuo corpo
    Portami nella terra profonda
    che si affaccia tra le tue gambe
    in quel piccolo nord dei tuoi seni
    Portami nel deserto freddo
    che minaccia la tua bocca
    nell’appartata oasi del tuo ombelico
    Portami ad ovest di quei piedi
    che furono miei
    di quelle mani che rinchiusero
    il mare e le montagne
    Portami in altri paesi
    con il primo bacio
    nella regione interminabile
    di lingua e fiori
    in quel sentiero genitale
    in quel fiume di cenere che spargi
    Portami ovunque, amore
    e ovunque conduci le mie dita
    come se tu fossi la patria
    e io il tuo unico abitante


    Mario Meléndez


    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  6. Likes daniela liked this post
  7. #50
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Strip-tease

    Togli il cappello
    se ce l’hai
    togli i capelli
    che ti abbandonano
    togliti la pelle
    le viscere gli occhi
    e indossa un’anima
    se la trovi

    Blanca Varela




    dal web

    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  8. Likes daniela liked this post
  9. #51
    Logopedista nei sogni L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    residenza
    In riva al mare
    Messaggi
    940
    Post Thanks / Like
    Donna completa

    Donna completa, mela carnale, luna calda,

    denso aroma d'alghe, fango e luce pestati,
    quale oscura chiarità s'apre tra le tue colonne?
    Quale antica notte tocca l'uomo con i suoi sensi?
    Ahi, amare è un viaggio con acqua e con stelle,
    con aria soffocata e brusche tempeste di farina:
    amare è un combattimento di lampi
    e due corpi da un solo miele sconfitti.
    Bacio a bacio percorro il tuo piccolo infinito,
    i tuoi margini, i tuoi fiumi, i tuoi villaggi minuscoli,
    e il fuoco genitale trasformato in delizia
    corre per i sottili cammini del sangue
    fino a precipitarsi come un garofano notturno,
    fino a essere e non essere che un lampo nell'ombra.

    Pablo Neruda


    Non avere mai paura di essere un papavero in un campo di giunchiglie.


  10. #52
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Donna completa

    Donna completa, mela carnale, luna calda,

    denso aroma d'alghe, fango e luce pestati,
    quale oscura chiarità s'apre tra le tue colonne?
    Quale antica notte tocca l'uomo con i suoi sensi?
    Ahi, amare è un viaggio con acqua e con stelle,
    con aria soffocata e brusche tempeste di farina:
    amare è un combattimento di lampi
    e due corpi da un solo miele sconfitti.
    Bacio a bacio percorro il tuo piccolo infinito,
    i tuoi margini, i tuoi fiumi, i tuoi villaggi minuscoli,
    e il fuoco genitale trasformato in delizia
    corre per i sottili cammini del sangue
    fino a precipitarsi come un garofano notturno,
    fino a essere e non essere che un lampo nell'ombra.

    Pablo Neruda




    Mi piace questo post
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  11. #53
    Senior Member L'avatar di Andrea
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    960
    Post Thanks / Like
    Da dove le tue dita

    Attillato per provocarmi. Mi affascini,
    labbra contro labbra.
    Neanche uno sguardo tra i nostri giocattoli erotici.
    Prendila, ti dico. La rosa spugnosa.
    Il tormento dell’intimo reggiseno inzaccherato.
    Prendila, ti dico.
    Liberamente la tua protuberanza dentro il ventre
    imburrato.
    Il buco nero. La tua perfidia su di me
    per inchiodare dai capezzoli
    il liquido risucchio. Cristo. Tremo.
    Pecca. Pecca, mio animale.


    Francesca Dono
    L’amore è la voce dietro tutti i silenzi, la speranza che non ha il contrario in un timore.

  12. #54
    Senior Member L'avatar di Andrea
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    960
    Post Thanks / Like
    Ascoltarti mentre infierisco

    Profondamente adeguata nel piacere
    del tuo glande. È tardi?
    Ti mordo senza forza per vibrare.
    Il mio clitoride argento.
    Ora sai perché ti odio e bacio dell’ombra
    ogni spasimo di foro sospirato.
    Meglio il fiele che per noi infuria
    come un bordello.
    Nulla da pronunciare.


    Francesca Dono
    L’amore è la voce dietro tutti i silenzi, la speranza che non ha il contrario in un timore.

  13. #55
    Senior Member L'avatar di Andrea
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    960
    Post Thanks / Like
    Dio c'è.
    Se c'è la fica c'è.
    Solo lui poteva inventare
    una cosa così
    che piace a tutti
    in ogni luogo,
    ci pensiamo anche se non ci pensi,
    appena tu la tocchi cambi faccia.
    Che momento! Lungo o corto non si sa.
    Fa anche dei miracoli,
    per chiamarla
    a un muto
    gli è tornata la voce.
    Ah se potessi spiegarmi ma
    è difficile
    come parlare del nascere e del morire.




    Diu al ghè
    S’a ghè la figa al ghè
    Sul lò al pudeva inventà
    na roba acsè
    cla pias a toti a toti
    in ogni luogo,
    ag pansom anca s’an s’ag pensa mia,
    appena ca t’la tochi a combiòn facia.
    Che mument! long o curt al saiòm gnanca.
    La fa anc di miracui,
    par ciamala
    an mot
    a ghè turnà la vus.
    Ah s’a pudès spiegaram ma
    l’è difficil
    cme parlà del nasar e dal murir.

    Cesare Zavattini
    L’amore è la voce dietro tutti i silenzi, la speranza che non ha il contrario in un timore.

  14. #56
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Parola carnale 10

    Tutti i corpi che ho toccato, che ho visto, che ho preso, che ho sognato,
    tutti addensati nel tuo corpo.
    O, tu carnale Diotima nel gran simposio dei Greci.
    Se ne sono andate le flautiste,
    se ne sono andati filosofi e poeti.
    I begli efebi dormono già
    lontano, nei dormitori della luna.
    Tu sei sola nella mia preghiera innalzata.
    Un sandalo bianco dai lunghi lacci bianchi è legato alla gamba della sedia.
    Sei l’oblio assoluto: sei il ricordo assoluto.
    Sei la non incrinata fragilità.
    Fa giorno.
    Fichi d’ India carnosi scagliati dalle rocce.
    Un sole rosa immobile sul mare di Monemvasià.
    La nostra duplice ombra
    si dissolve alla luce sul pavimento di marmo pieno di cicche calpestate,
    coi mazzetti di gelsomini infilati negli aghi di pino.
    O, carnale Diotima,
    tu che mi hai partorito e che ho partorito,
    è ora che partoriamo azioni e poesie, che usciamo nel mondo.
    Davvero, non scordare quando vai al mercato
    di comprare mele in abbondanza,
    non quelle d’oro delle Esperidi,
    ma quelle grosse e rosse
    che quando affondi nella polpa croccante i tuoi splendidi denti resta impresso,
    come l’eternità sui libri, pieno di vita, il tuo sorriso.


    Ghiannis Ritsos

    (da Erotica, Crocetti, 1981 - Traduzione di Nicola Crocetti)


    Debora Salvalaggio
    foto presa dal web


    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  15. #57
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Sapore di te


    Ha il sapore di te
    questo letto disfatto,
    e profuma di sguardi proibiti.
    Dei rossori, d'Amore, d'inferno e follia

    Come rosso è l'odore dei corpi sudati
    che si cullano, e godono ancora
    Indelebili note
    sugli arpeggi del cuore.

    E di rosso si tinge, anche l'aria e la terra
    infiammando di viola i pensieri
    che di te, mi sussurrano ancora
    Anima e carne - fuse come la cera

    Brucia ancora di te, questa voglia
    tra candele speziate e lenzuola, intrise.
    Umide, di noi.

    Maria Grazia Vai

    Tratta dalla Silloge inedita “ trentatresospiri “


    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  16. #58
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,238
    Post Thanks / Like
    Smaniosa ossessione
    di lei che si spoglia
    in lieve penombra
    dipinta sul muro
    un raggio di luce
    i contorni disegna
    generoso l’omaggio
    che ti offre stasera
    la luna che ammicca
    e sul tuo viso una piega
    o forse una grinza
    che piacere sorprende…
    Pelle la sua
    così eterea e sincera
    e ritorni bambino
    attaccato a quel seno
    che di mandorli odora
    e fissi un istante
    un pensiero azzardato
    di un ultimo tango
    di un ultimo bacio


    Beatrice Zanini


    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  17. #59
    Senior Member L'avatar di Andrea
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    960
    Post Thanks / Like
    Come fare a sedurmi


    Sii capace di piangere senza sforzo o vergogna –
    Ama tua madre. Fuma erba in cortile –
    Fa’ tardi alle riunioni di lavoro perché ti sei fermato
    per ammirare un pettirosso –
    Indossa stoffa scozzese. Pulisciti gli occhiali
    con l’angolo della camicia blu, rivelando
    appassionati occhi marroni –
    Lascia che ti confessi tutto dolcemente all’orecchio –
    Cita Shakespeare parlando del più e del meno –
    Cita Blake durante i preliminari –
    Incantami con la nudità delle tue parole –
    Sbatti la verità sul tavolo, nuda –
    Sbatti me sul tavolo, nuda –
    Ficcami la lingua in gola. Tienimi
    i fianchi con tutt’e due le mani –
    Chiudi gli occhi, dammelo tutto
    e quando avrò gridato il tuo nome
    fammelo sussurrare –
    Pensa a me (qual è la parola che usi?) perpetuamente –
    Fammi amare perfino le ingiustizie del passato
    perché mi hanno portato a questo momento –
    Mostrami quel che mi sono persa finché non hai sorriso –
    Sii solo te stesso –
    Sono aperta. Potrei morire per questo
    ma senza di questo
    non vivrei pienamente –
    Mandami qualche segnale
    col capo, con gli occhi, con la mano. Gemi
    per dirmi se hai capito –


    Lytton Bell
    L’amore è la voce dietro tutti i silenzi, la speranza che non ha il contrario in un timore.

  18. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes DarkCoffee liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •