Nome:   _Diecidonne_1314560428.jpg
Visite:  231
Grandezza:  10.0 KB


Nove donne pi¨ una. Nove donne radunate nello studio della loro psicoterapeuta raccontano la propria storia e le ragioni per le quali sono andate in terapia. Lupe, adolescente lesbica, alla ricerca della propria identitÓ tra feste, sesso, droghe e passioni non proprio convenzionali; Luisa, vedova di un desaparecido, che per trent'anni aspetta il ritorno del suo unico amore; Andrea, giornalista di successo che si rifugia nella solitudine di Atacama, il deserto pi¨ arido del pianeta, sono alcune delle protagoniste di questo vivace romanzo che parla di donne e di sentimenti. Seppur profondamente diverse per etÓ, estrazione sociale e ideologia politica, scopriamo che le loro esperienze si richiamano e che la vera protagonista del romanzo Ŕ la femminilitÓ. Dall'autrice di "Noi che ci vogliamo cosý bene", un caleidoscopio dell'universo femminile in tutta la sua sfaccettata bellezza.

----------
Il libro Ŕ carino, le storie scorrono e sono fitte nello stomaco. Ogni vita ha la sua particolaritÓ e fa riflettere sulla fragilitÓ della donna. Mi Ŕ piaciuto molto, ma l'ho trovato inconcludente. Non ha una fine reale. Peccato.
Comunque consigliato.