Thanks Thanks:  3
Likes Likes:  15
Pagina 2 di 6 primaprima 1234 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 16 a 30 su 79

Discussione: Frasi tratte dai libri

          
  1. #16
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso.Per evitarlo cambi l'andatura.E il vento cambia andatura,per seguirti meglio.Tu allora cambi di nuovo,e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo.Questo si ripete infinite volte,come una danza sinistra con il dio della morte prima dell'alba.Perché quel vento non è qualcosa che è arrivato da lontano,indipendente da te.È qualcosa che hai dentro.Quel vento sei tu.Perciò l'unica cosa che puoi fare è entrarci,in quel vento,camminando dritto,e chiudendo forte gli occhi per non far entrare la sabbia. Attraversarlo, un passo dopo l'altro. Non troverai sole nè luna, nessuna direzione, e forse nemmeno il tempo. Soltanto una sabbia bianca, finissima, come fosse fatta di ossa polverizzate, che danza in alto nel cielo. .. E naturalmente dovrai attraversarla, quella violenta tempesta di sabbia, E' una tempesta metafisica e simbolica. Ma per quanto metafisica e simbolica, lacera la carne come mille rasoi... Poi, quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato. Sì, questo è il significato di quella tempesta di sabbia.

    Haruki Murakami, Kafka sulla spiaggia
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  2. Likes Estella liked this post
  3. #17
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    Domani nella battaglia pensa a me e cada la tua spada senza filo.
    Domani nella battaglia pensa a me, quando io ero mortale, e lascia cadere la tua lancia rugginosa. Che io pesi domani sulla tua anima, che io sia piombo dentro il tuo petto e finiscano i tuoi giorni in sanguinosa battaglia.
    Domani nella battaglia pensa a me, dispera e muori.

    Shakespeare - Riccardo III
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  4. #18
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    "Nasco così. Sotto una pioggia d'oro che in un istante mi abbaglia. Nell'odore di ferro caldo e nei fumi che mi irritano gli occhi, il sole si alza svelando un nuovo paesaggio. Ecco la ragazza zoppa, distesa sul suolo meccanico. Capisce allora di essere soltanto una crisalide che si sventra. La vita l'abbandona mentre io mi sveglio."

    Frida (libro di Sébastien Perez e Benjamin Lacombe)
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  5. Likes Enribello liked this post
  6. #19
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    Quel che molta gente definisce amare consiste nello scegliere una donna e sposarla. La scelgono, te lo giuro, li ho visti. Come se si potesse scegliere in amore, come se non fosse un fulmine che ti spezza le ossa e ti lascia lungo disteso in mezzo al cortile. Tu dirai che la scelgono perché-la-amano, io invece credo che avvenga tutto alla “rovescia”. Beatrice non la si sceglie, Giulietta non la si sceglie. Tu non scegli la pioggia che t’inzupperà le ossa all’uscita di un concerto.

    Julio Cortazar da "Il gioco del mondo" (Rayuela)
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  7. Likes Estella liked this post
  8. #20
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    “Credo nell'amore e nella mutevolezza della fortuna. E credo nella scrittura, perché la scrittura ha potere sul destino e sul tempo. Nulla di ciò che fai, desideri,ami e dici è destinato a durare. Passano le donne, tramontano gli amori.Sfumano le emozioni, e la polvere del tempo ricopre le tracce delle azioni compiute. Ma la scrittura rimane."

    Sandor Marai "La recita di Bolzano"
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  9. #21
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    Questo ricordatelo, Saskia, non cercare mai di ripeterti. E vivi ora ! Il passato è semplicemente un ricordo, non esiste. Sono le tue memorie che accumuli, riordini, falsifichi. Ora invece non falsifichi niente. Quello che ti aspetti dal futuro è una scatola piena di illusioni, vuota. Chi ti dice che si riempirà? “Ora lavoro, poi vado in pensione e vado a pescare. ” Chi lo sa se ci saranno ancora i pesci? La vita avviene in questo momento ed è in questo momento che uno deve saperne godere. Ah, Saskia, è bello che sei venuta a trovarmi. E ricordati, io ci sarò. Ci sarò, su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio.

    Tiziano Terzani da “La fine è il mio inizio”
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  10. Likes daniela, Estella liked this post
  11. #22
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,040
    Post Thanks / Like
    Scegliete amici, amanti e amori che siano ali forti con cui spiccare il volo, che vi aiutino a nascere, pure quando nascere fa male, per scoprire chi siete davvero, per rendervi persone migliori. Scegliete chi vi rimprovera per troppo affetto, invece di chi vi consola per convenienza. Chi vi affronta a muso duro,
    vi urla addosso e alla fine resta. Scegliete chi non vi incatena all’immobilità del suolo, ma disegna per voi un altro pezzo di cielo. Chi non fa promesse e poi le mantiene. Chi tradisce le aspettative, perchè non c’è altro modo di onorare la vita, nella sua magnifica imperfezione. Chi vi cambia gli occhi, o ve li restituisce per la prima volta, mostrandovi un modo diverso di guardare. Scegliete chi vi spinge a lottare, a combattere, a crescere, a sperimentare. Chi inventa ogni giorno colori nuovi, e ha incoscienza abbastanza da accostare il verde col giallo, il blu cobalto col rosso rubino, perchè nulla ci fa più coraggiosi come la capacità di rompere gli schemi e sovvertire l’ovvio. Scegliete chi vi fa paura. E poi, scegliete chi vi fa venire voglia di vincere quella paura.

    Antonia Storace - "Donne al quadrato"



    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  12. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes DarkCoffee liked this post
  13. #23
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lontani; che se uno soffre il dolore è completamente suo, nessun altro può prenderne su di sé una minima parte; che se uno soffre, gli altri per questo non sentono male, anche se l'amore è grande, e questo provoca la solitudine della vita.

    Dino Buzzati "Il deserto dei Tartari"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  14. Likes daniela, DarkCoffee, Enribello liked this post
  15. #24
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Le attese hanno nomi precisi,
    soste verso il futuro,
    si muovono su grandi quaderni della lezione,
    attraverso filamenti e carta di luce.

    Luca Minola "Pressioni"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  16. Likes daniela liked this post
  17. #25
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Infatti anche il silenzio può essere considerato un discorso, in quanto rifiuto dell'uso che altri fanno della parola; ma il senso di questo silenzio-discorso sta nelle sue interruzioni, cioè in ciò che di tanto in tanto si dice e che dà un senso a ciò che si tace.

    Italo Calvino "Palomar"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  18. Likes daniela, Enribello liked this post
  19. #26
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Era un bel problema, degno della massima attenzione.
    Lo risolsi spegnendo la luce e andandomene a letto.

    John Fante "Chiedi alla polvere"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  20. Likes daniela, Enribello liked this post
  21. #27
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    La vita mi ha sempre fatto pensare a una pianta che vive del suo rizoma: la sua vera vita è invisibile, nascosta nel rizoma. Ciò che appare alla superficie della terra dura solo un’estate e poi appassisce, apparizione effimera. Quando riflettiamo sull’incessante sorgere e decadere della vita e della civiltà, non possiamo sottrarci a un’impressione di assoluta nullità: ma io non ho mai perduto il senso che qualcosa vive e dura oltre questo eterno fluire. Quello che noi vediamo è il fiore, che passa: ma il rizoma perdura.

    Carl Gustave Jung "Ricordi, sogni, riflessioni"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  22. #28
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Vagammo tutto il pomeriggio in cerca
    d’un luogo a fare di due vite una.
    Rumorosa la vita, adulta, ostile,
    minacciava la nostra giovinezza.
    Ma qui giunti ove ancor cantano i grilli,
    quanto silenzio sotto questa luna.

    Umberto Saba "Canzoniere"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  23. Likes daniela liked this post
  24. #29
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    Soffia sul nostro capo il caldo vento, lo scirocco imperiale.
    Vedremo il cielo stasera rigato da stelle filanti?
    Quali prati ci aspettano, verdi, folti, iridati da genziane,
    per affrodarvi insieme i nostri volti?
    Su quali rivi o fiumi o laghi susciterai per me, come potresti,
    lo spirito delle acque?
    Mi svelerai gli arcani che ora stai penetrando.
    Tornerai con le mani ricolme, con le risposte più meravigliose
    ai perché più audaci.
    Perché si ama? Perché si piange? Perché si soffre?

    Sibilla Aleramo "Amo dunque sono"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  25. Likes daniela liked this post
  26. #30
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    850
    Post Thanks / Like
    C'è qualcos'altro che devi sempre ricordare.
    Ci sono persone magnifiche su questa terra, che se ne vanno in giro travestite da normali esseri umani.
    Non scordarlo mai.

    Fannie Flagg "Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop"
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  27. Likes daniela, Enribello liked this post

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •