Thanks Thanks:  1
Likes Likes:  2
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 19

Discussione: XV° GdL - Misto (Proposte)

          
  1. #1
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like

    XV° GdL - Misto (Proposte)

    Vedo che siamo più attivi nel forum e quindi... si riparte!

    Servono 10 proposte totali per fare un sondaggio e scegliere il libro da leggere tutti insieme.
    Pronti, partenza, VIA!
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  2. #2
    Master Member L'avatar di Sir Galahad
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    1,566
    Post Thanks / Like
    "Il castello dei destini incrociati"
    di Italo Calvino.


    "Mi sono applicato soprattutto a guardare i tarocchi con attenzione, con l'occhio di chi non sa cosa siano, e a trarne suggestioni ed associazioni, a interpretarli secondo un'iconologia immaginaria, Quando le carte affiancate a caso mi davano una storia in cui riconoscevo un senso, mi mettevo a scriverla"
    (Dalla Nota di Italo Calvino all'edizione del 1973)

    Un libro singolare, questo di Italo Calvino. Mi verrebbe da dire, singolare come tutti i suoi libri. Ma questo lo è ancora di più: strappa il lettore dal banale, dal noto, dal consueto per gettarlo in pasto alla belva irrazionale ed all'angelo nascosto che sta in ognuno di noi, alterando lo stato di conoscenza e di percezione. Verrebbe da dire, dopo averlo letto: Ma la realtà, è veramente quella che mi si presenta davanti agli occhi? Che io tocco sensibilmente? Che i miei sensi percepiscono come reale? E se non lo è, allora è probabile che esista una meta-intelligenza, una razionalità segreta e ancora tutta da scrivere... o meglio, ancora tutta da vivere. Questi sono i primi pensieri che mi sono balzati - inconsueti - dopo la lettura di questo bel libro, che propongo agli amici del Forum con tutto il dovuto rispetto che si deve ai grandi Autori. Calvino, appunto

    Sir Galahad
    Immagini allegate Immagini allegate  

  3. #3
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,460
    Post Thanks / Like
    Miele, Ian McEwan, 2012.

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Robbo
    Registrato dal
    May 2015
    Messaggi
    159
    Post Thanks / Like
    "Q" - Luther Blisset

    Nome:   z.jpg
Visite:  106
Grandezza:  10.2 KB
    Non esiste niente al di fuori del momento.

  5. Likes daniela liked this post
  6. #5
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like
    1) Il castello dei destini incrociati - Italo Calvino
    2) Miele - Ian McEwan
    3) Q - Luther Blisset

    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  7. #6
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,767
    Post Thanks / Like
    Tramonto e polvere” di Joe R. Lansdale

    Nome:   102335725_-tramonto-e-polvere-by-joe-r-lansdale-einaudi-nook-book-.jpg
Visite:  95
Grandezza:  9.3 KB

    Una comunità di poveracci sorta intorno a una segheria, una natura violenta testimone muta di una terribile storia di amore e di sopraffazione. Siamo in Texas, negli anni della Grande Depressione. Sunset Jones uccide il marito, manesco tutore dell'ordine, e ne prende il posto. E si trova ben presto invischiata nel caso di un antico delitto che affonda le sue radici in una macabra storia di sesso e razzismo, di avidità e corruzione, di ragazze-madri e figli mai nati. Una vicenda nascosta nelle viscere del piccolo villaggio, che offre alla giovane donna la possibilità di scoprire in se stessa una forza morale di cui fino a quel momento era inconsapevole. La voce di Lansdale dipinge un mondo che sembra uscire da una leggenda orale, di quelle che passano di generazione in generazione, e dove, lontani, arrivano gli echi del Ku Klux Klan, delle leggi razziali, della nuova ricchezza in arrivo dai pozzi petroliferi.
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  8. Thanks Elvira Coot thanked for this post
  9. #7
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like
    1) Il castello dei destini incrociati - Italo Calvino
    2) Miele - Ian McEwan
    3) Q - Luther Blisset
    4) Tramonto e polvere - Joe R. Lansdale
    5) Tutti i nomi - José Saramago

    Ho aggiunto "Tutti i nomi" di Saramago
    Due sono i luoghi attorno a cui ruota la vicenda del romanzo: l'Anagrafe e il Cimitero Generale di una città senza nome. Nel primo sono ospitati tutti, vivi e morti, i cui nomi sono lì raccolti assieme, rispettivamente negli schedari dei viventi e dei defunti. Trasferire i nomi da un archivio all'altro in caso di trapasso è compito degli impiegati dell'Anagrafe, nei cui uffici tutto viene fatto ancora a mano e il lavoro è organizzato secondo una rigida burocrazia e gerarchia. Al Cimitero, invece, stanno i soli defunti con tutti i loro nomi incisi sulle lapidi. Protagonista della storia è il Signor José, l'unica persona ad avere un nome proprio nel romanzo, uno scapolo cinquantenne che lavora come scritturale ausiliario della Conservatoria Generale dell'Anagrafe. Oscuro impiegato ligio al dovere, ama collezionare articoli o schede anagrafiche di personaggi famosi, ma un giorno si imbatte nella scheda di una donna sconosciuta che cattura la sua attenzione e gli muta radicalmente la vita. Il Signor José inizia infatti a indagare sul conto di lei, mosso dall'oscura ossessione di saperne tutto... In questa sobria e lucida descrizione di una parabola esistenziale, Saramago si serve dell'allegoria e dell'assurdo per dare corpo e consistenza a identità sfuggenti, imprigionate nei ruoli e sospese tra passato e presente, tra vita e morte.

    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  10. #8
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like
    Aggiungo anche
    Le stanze dei fantasmi - Charles Dickens

    Quindi riscrivo la lista:
    1) Il castello dei destini incrociati - Italo Calvino
    2) Miele - Ian McEwan
    3) Q - Luther Blisset
    4) Tramonto e polvere - Joe R. Lansdale
    5) Tutti i nomi - José Saramago
    6) Le stanze dei fantasmi - Charles Dickens
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  11. #9
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,163
    Post Thanks / Like
    “Autobiografia di una sacca da golf " di C. Arthur Pearson”...

    ...sto scherzando...ma esiste davvero.

    Anche se secondo me non da il meglio nei racconti (c'è chi sostiene il contrario...) propongo...

    Nome:   cover225x225.jpeg
Visite:  89
Grandezza:  8.4 KB

    E se un demone dalle fattezze femminili facesse di tutto per venire a letto con noi? E se un marito decidesse di diventare amico dell'amante della moglie? E se Gregor Samsa si svegliasse una mattina trasformato in un essere umano? Sette storie d'amore e di mistero. Perché d'amore e mistero è fatta la vita, e nessuno sa raccontarla come Murakami Haruki.

    Dal web


    Non si tratta dell’ultimo libro di Murakami Haruki (prima il cognome e poi il nome…rispettiamo l’usanza giapponese) ma una raccolta di racconti brevi gia’ pubblicata a Tokio, con un inedito.
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  12. #10
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like
    1) Il castello dei destini incrociati - Italo Calvino
    2) Miele - Ian McEwan
    3) Q - Luther Blisset
    4) Tramonto e polvere - Joe R. Lansdale
    5) Tutti i nomi - José Saramago
    6) Le stanze dei fantasmi - Charles Dickens
    7) Uomini senza donne - Murakami Haruki

    Aggiunto
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  13. #11
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,290
    Post Thanks / Like
    "Pic nic ad Hanging Rock" di Joan Lindsay




    Quote Originariamente inviato da Mauro Visualizza il messaggio
    Tramonto e polvere” di Joe R. Lansdale
    Mauro, ma tu avevi in tasca un simile titolo e non ci hai detto niente? Lo devo leggere assolutamente, anche se non vince! Mi ispira tantissimo! WOW!

  14. #12
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,767
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Elvira Coot Visualizza il messaggio
    "Pic nic ad Hanging Rock" di Joan Lindsay
    Mauro, ma tu avevi in tasca un simile titolo e non ci hai detto niente? Lo devo leggere assolutamente, anche se non vince! Mi ispira tantissimo! WOW!
    E' uno di quei titoli (circa un fantastiliardo ) che ho in wishlist da un sacco di tempo e non mi decido mai a leggere ... e non mi spiego il perché
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  15. #13
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,460
    Post Thanks / Like
    ho letto il primo della serie. Perchè è una serie no? Non era un gran che.

    come non detto, sono andata a controllore
    Al tempo lessi un romanzo del ciclo di Hap & Leonard

  16. #14
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,767
    Post Thanks / Like
    C'è una trilogia in cui è contenuto un romanzo che si intitola "Fuoco nella polvere" ... forse è a quello che facevi riferimento?
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  17. #15
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,621
    Post Thanks / Like
    1) Il castello dei destini incrociati - Italo Calvino
    2) Miele - Ian McEwan
    3) Q - Luther Blisset
    4) Tramonto e polvere - Joe R. Lansdale
    5) Tutti i nomi - José Saramago
    6) Le stanze dei fantasmi - Charles Dickens
    7) Uomini senza donne - Murakami Haruki
    8) Pic nic ad Hanging Rock - Joan Lindsay
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •