Thanks Thanks:  16
Likes Likes:  131
Pagina 2 di 5 primaprima 1234 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 16 a 30 su 75

Discussione: L'arte che amiamo

          
  1. #16
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,844
    Post Thanks / Like
    Klimt Il bacio 1907

    Nome:   31.jpg
Visite:  627
Grandezza:  97.4 KB
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  2. Thanks Estella thanked for this post
    Likes DarkCoffee liked this post
  3. #17
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,844
    Post Thanks / Like
    Tamara de Lempicka

    Nome:   6-Jeune-fille-en-vert.jpg
Visite:  638
Grandezza:  93.4 KB

    Nata nella Varsavia zarista nel 1898, nel 1916 sposa Tadeusz Lempicki e si trasferisce a Parigi dove inizia il suo brillante percorso nell’ambiente dell’alta società parigina e nel mondo dell’arte frequentando gli artisti cubisti e futuristi. Bella, eccentrica e disinibita, Tamara è l’icona dei ruggenti anni Venti.

    Nome:   Tamara-de-Lempicka-2.jpg
Visite:  1146
Grandezza:  70.6 KB

    La pop-star Madonna affascinata dalla biografia della pittrice- è divenuta una delle principali collezioniste delle opere di Tamara de Lempicka.
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  4. Likes kaipirissima, Enribello, Rupert, Estella liked this post
  5. #18
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,839
    Post Thanks / Like
    Mio fratello è andato a vedere la mostra della Lempicka, gli è piaciuta molto.

  6. #19
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,844
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da kaipirissima Visualizza il messaggio
    Mio fratello è andato a vedere la mostra della Lempicka, gli è piaciuta molto.
    Anche a me piace moltissimo, e poi la sua biografia è incredibile.

    Nome:   Tamara-de-Lempicka-Portrait-de-Mme--Ira-Perrot-166788.jpg
Visite:  703
Grandezza:  26.4 KB

    Tamara parte da Mosca con la nonna e visitano Firenze, Venezia e Roma, per poi andare a Mentone, da dove la nonna ogni giorno raggiunge Montecarlo per giocare al casinò.
    La sua formazione scolastica si colloca tra Losanna, a Villa Claire, e l’esclusivo collegio a Rydzyna, in Polonia, nel castello barocco.
    A San Pietroburgo, a una festa in maschera, si presenta vestita da contadina polacca con un’oca al guinzaglio. In questa occasione incontra Tadeusz Lempicki, nobile avvocato polacco di ventidue anni, corteggiato dalle più belle donne di San Pietroburgo, che poi sposerà.
    In occasione del matrimonio conosce un diplomatico di cui si invaghisce e con cui ha una storia appena tornata dal viaggio di nozze.
    Quando Tadeus viene arrestato, Tamara si rivolge al console svedese, con il quale attraversa la Finlandia e poi va a Copenaghen. Ritrova il diplomatico siamese e con lui va a Londra e Parigi. Intanto, Tadeusz viene rimesso in libertà e, in giugno o luglio, la famiglia arriva a Parigi e vivono in albergo, vendendo alcuni gioielli.

    Nome:   1373215912_1937-tamara-de-lempicka-madonna-huile-sur-panneau-33-cm-diamtre-beauvais-muse-de-lois.jpg
Visite:  713
Grandezza:  88.6 KB

    Inizia una storia con una vicina di casa, Ira Perrot, che le offre un viaggio in Italia, dove Tamara studia Botticelli e Antonello da Messina. Segue i corsi di André Lhote, l’unico che riconoscerà sempre come suo maestro. Fa abitualmente uso di cocaina, lavora febbrilmente e ha un ritmo di vita che pregiudica la convivenza familiare. Frequenta locali notturni e lesbici.

    1924 Avviene l’incontro con Marinetti in un locale, durante il quale decidono di andare a incendiare il Louvre, intenzione miseramente naufragata al commissariato, dove vanno a recuperare l’automobile della Lempicka rimossa perché parcheggiata in sosta vietata.

    Nome:   Tamara-de-Lempicka-Autoritratto-nella-Bugatti-verde.jpg
Visite:  628
Grandezza:  36.7 KB

    1927 Soggiorna al Vittoriale da Gabriele D'Annunzio, a cui dovrebbe fare un ritratto, contravvenendo però a una delle regole della casa: Tamara civetta, ma non si concede. D'Annunzio si irrita sempre più, e la caccia via.

    Dopo aver viaggiato estesamente per l'Europa, all'inizio della seconda guerra mondiale si trasferì negli Stati Uniti con il secondo marito, il barone Raoul Kuffner de Diószegh.
    Muore nel 1980 a Cuernavaca, in Messico. Come da sua volontà, il suo corpo venne cremato, e le ceneri vennero sparse sul vulcano Popocatepeti.

    Nome:   images.jpg
Visite:  592
Grandezza:  10.0 KB
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  7. Thanks DarkCoffee thanked for this post
  8. #20
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like


    Concerto campestre - Parigi -Museo del Louvre 1509-1510 olio su tela cm110 x 138

    Un mistero ancora avvolge questo dipinto .Sembra sia opera di Tiziano Vecellio ma le sue caratteristiche peculiari lo rendono piu' un' opera del Giorgione. C'e' anche l'ipotesi che sia opera di entrambi ,probabilmente progettato dal Giorgione ,tra l'altro grande appassionato di musica,e poi realizzato da Tiziano. Una curiosita'...l'uomo vicino al suonatore di liuto e' identico al cantautore Angelo Branduardi come evidenziato nel riquadro sotto.



    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  9. Likes daniela, Rupert, Elvira Coot liked this post
  10. #21
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,844
    Post Thanks / Like
    Tiziano - Crocifissione

    Nome:   Tiziano-Crocifissione.jpg
Visite:  609
Grandezza:  103.9 KB
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  11. #22
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like


    Iman Maleki nato a Teheran nel 1976,e' considerato il piu' grande pittore realista iraniano.
    Che dire? Sembra una foto....i riflessi del sole sul muro sono impressionanti...
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  12. Likes daniela, Rupert liked this post
  13. #23
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like
    Sensuale, delicatissima, dallo sguardo seducente nella sua travolgente femminilità ...è la donna di Antonio Canova nel dipinto “La sorpresa”.
    1799, olio su tela, Museo Gipsoteca Canoviana di Possagno

    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  14. Likes Estella liked this post
  15. #24
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like
    Busti, teste,statue intere...sembrano di marmo e invece sono opere realizzate impiegando la carta. Un materiale inventato oltre 2 mila anni fa' ,proprio nel paese natale dello scultore LI HOGBO , artista di Pechino. E sono tutte pensate per essere scomposte ,allungate,modificate. Centinaia di strati di carta a fisarmonica dissimulata da perfette fattezze plastiche. Questo video,del 2014, e' stato girato alla Converce Gallery a Miami.


    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  16. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes daniela liked this post
  17. #25
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,844
    Post Thanks / Like
    Politicians discussing global warming - Sculpture by Isaac Cordal

    Nome:   politician discussing global warming.jpg
Visite:  555
Grandezza:  82.7 KB


    Sono sommersi.... e stanno ancora discutendo sul riscaldamento globale... terribilmente esplicativa questa scultura!
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  18. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes Enribello liked this post
  19. #26
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like


    Leonardo da Vinci - San Giovanni Battista . Dipinto a olio su tavola di noce.Realizzata nel 1513-1515. Museo del Louvre

    Quest'opera, quasi monocromatica, e’ forse l'ultimo quadro di Leonardo, il suo testamento. Vi ritroviamo il gusto per il mistero e l'ambiguo. Quello che Leonardo ha scelto di dipingere è un giovane uomo dal sorriso indecifrabile e dalla bellezza androgina che risponde ai suoi gusti ma anche ai canoni estetici del Rinascimento. Il "San Giovanni Battista" è tuttavia più di questo, come mostra quel dito puntato verso l'aldilà del visibile....un invito a cercare il divino? Altre letture di natura allegorica sono però possibili….il dipinto si e’ prestato negli anni a diverse interpretazioni.
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  20. #27
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,839
    Post Thanks / Like
    Credo che il modello in questione fosse Jacopo Saltarelli, il quale coinvolse la bottega del Verrocchio, tra cui Leonardo, in un processo per omosessualità/prostituzione.

    un ritratto del giovane Leonardo lo troviamo nel David del Verrocchio.

    fonte : Assassin's creed. Rinascimento.

  21. Thanks Enribello thanked for this post
  22. #28
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like
    Il modello in questione dovrebbe essere,il condizionale e' d'obbligo, Gian Giacomo Caprotti,
    detto Salai’ ( diavolo in dialetto).
    I connotati di Salaì sono rintracciabili in molti lavori di Leonardo, come nell'
    ”Angelo incarnato” .
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  23. #29
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,839
    Post Thanks / Like
    grazie Enri!
    quell'Assassin's... Adesso Leonardo si sta recando a Venezia ma il Caprotti non c'è! dovrei scrivere all'autore per dirgli di documentarsi meglio!

  24. #30
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,492
    Post Thanks / Like


    Mi ha colpito ... "LET GO" di
    Tom Fedro.
    Cliccando sul nome, troverete altre opere di questo artista di Chicago.
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  25. Likes daniela, DarkCoffee liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •