Thanks Thanks:  1
Likes Likes:  5
Visualizzazione dei risultati da 1 a 11 su 11

Discussione: Buonasera

          
  1. #1
    Junior Member L'avatar di Kundry
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    5
    Post Thanks / Like

    Buonasera

    Buonasera, il mio nome è Kundry,
    è la prima volta che scrivo in un forum, per questo spero mi possiate perdonare se sembrerò un po' maldestra o impacciata.
    Ho una laurea in filosofia, dunque leggo molto per quanto riguarda il mio ambito disciplinare, ma la narrativa è una grande passione che coltivo quando sento la necessità di prendere le distanze dal mondo circostante, dalle relazioni con gli altri e dagli impegni quotidiani; a volte mi aiuta ad evadere mentre altre volte mi consente di mettere meglio a fuoco le situazioni che sto vivendo.
    In breve: mi sono iscritta per ricevere suggerimenti e scambiare opinioni con voi, non so se sarò all'altezza di dare un contributo al vostro bellissimo forum, ma dopo aver dato un'occhiata sono certa che qui troverò ottimi consigli di lettura.
    Un caro saluto a tutti.

  2. Thanks Mauro thanked for this post
    Likes DarkCoffee, Robbo liked this post
  3. #2
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,181
    Post Thanks / Like
    Ciao, Kundry! Sono Nonna Elvira, piacere di conoscerti! Posso offrirti un'abbondante fetta di torta di benvenuto? Ce la mangiamo sbriciolando sulla tastiera mentre ci racconti qual è il tuo genere preferito

    Certo che se stai cercando consigli di lettura, sei nel posto giusto!!!

  4. #3
    Junior Member L'avatar di Kundry
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    5
    Post Thanks / Like
    Cara Nonna Elvira, grazie infinite per la torta, davvero buonissima!
    Ho letto soprattutto classici, amo molto i romanzi e i racconti russi di Dostoevskij, Gogol', Bulgakov, Nabokov: non si finiscono mai di leggere, in tutti i sensi: sia perché terminato uno se ne scoprono altri dieci, sia perché talvolta li ho dovuti riporre dopo qualche capitolo vista l'immensa attenzione che richiedono; ad esempio mi capitò di leggere i Karamazov soltanto l'anno scorso, mentre il libro lo acquistai a 15 anni, durante il ginnasio... per nove anni ha atteso pazientemente sullo scaffale.
    Per quanto riguarda la letteratura tedesca amo molto Mann, ho grande simpatia anche per gli autori dell'America Latina, in particolare Borges, e ho letto con piacere anche Remarque, Sepulveda (in generale i diari di viaggio mi piacciono moltissimo...) e altri (mai l'Allende, che dovrò leggere certamente). Per quanto riguarda l'Inghilterra ho letto recentemente Scott (Ivanhoe), Tolkien, in passato Orwell ma ce ne sono così tanti.
    Insomma ho gusti un po' agée... Poi ho scoperto di amare la fantascienza con libri come Solaris di Stanislaw Lem, ma non ne ho trovati molti che fossero altrettanto belli. Non è un gran riassunto ma sono le prime cose che mi sono venute in mente.
    Spero di ampliare i miei orizzonti, al momento molto limitati, visto che solitamente vado sul sicuro... sarà che quando sono inciampata in brutti libri mi sono sempre sforzata per finirli e la cosa mi avrà creato qualche trauma!
    Posso domandarti qual è invece il tuo genere preferito? Certo avrai le idee più chiare delle mie.

  5. Likes Mauro, DarkCoffee liked this post
  6. #4
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,816
    Post Thanks / Like
    Benvenuta Kundry!

    Anch'io in passato quando sono inciampata in brutti libri mi sono sempre sforzata di finirli, sperando che migliorassero verso la fine; ultimamente invece ho imparato ad abbandonarli senza troppi rimorsi. Come dice Pennac, è uno dei diritti del lettore: perchè sprecare tempo a leggere un libro che non piace, quando potremmo impiegare lo stesso tempo a leggerne uno migliore?
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  7. #5
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,733
    Post Thanks / Like
    Benvenuta anche da parte mia Kundry.
    Intanto ti faccio i complimenti per il tuo avatar che mi piace un sacco e mi ricorda un telefilm che ho letteralmente divorato qualche anno fa (io sono agée al di là dei miei gusti letterari )

    Per le letture invece mi permetto di consigliarti, visto che ti piacciono i diari di viaggio, i libri di Paolo Rumiz che io trovo sempre affascinanti.

    A rileggerci presto.
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  8. #6
    Moderator L'avatar di Rupert
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Lugano (CH)
    Messaggi
    895
    Post Thanks / Like
    Ciao Kundry. Benvenuta in questo consesso di amanti del rétro in forma cartacea (e non).

    Lem colpì anche me quando lessi per la prima volta L'Invincibile, che è un romanzo di fantascienza sì, ma è anche e forse soprattutto un'illustrazione epistemologica della logica applicata al metodo scientifico di ricerca. Di fatto estremamente filosofico, nel senso più disciplinare del termine.

    Non aver timore. Nessuno in questo forum ritiene di essere latore di verità assolute e (spero) nessuno si prende troppo sul serio. Siemo tutti amanti appassionati della lettura e a volte ci scambiamo opinioni... a volte addirittura sensate su ciò che leggiamo, vediamo, ascoltiamo. A volte abbiamo pensate geniali che riteniamo di condividere, a volte invece ci accontentiamo di condividere la nostra varia umanità e le nostre facezie.

    Di nuovo benvenuta!
    "non vitae sed scholae discimus" (Seneca, Epistulae morales ad Lucilium, 106, 12)

  9. #7
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,495
    Post Thanks / Like
    Benvenuta Kundri!

    Che bello abbiamo gusti simili!
    Anche io ho letto alcuni libri Tolkin, Orwell, Dostoevskij, Bulgakov, Nabokov. Mi piacciono molto anche se non ho letto tutti i loro romanzi, cosa che rimedierò!
    Di Nabokov abbiamo anche avuto un ciclo di Gruppo di Lettura su Lolita che poi trovare cliccando qui.
    Ci fa piacere se lasci anche un tuo commento

    Borges è un altro scrittore molto interessante (qui un thread dedicato a lui).
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  10. #8
    Junior Member L'avatar di Kundry
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    5
    Post Thanks / Like
    Grazie a tutti voi per i vostri consigli e per le vostre bellissime parole.

    @ Daniela: seguirò certamente il tuo esempio. Ci sono libri bellissimi che talvolta non riesco a proseguire, in quel caso basta aspettare che arrivi il momento giusto per desiderarlo di nuovo, cercarlo, leggerlo con la dovuta attenzione. Capita anche con certi amici, si crede che non ci sia più nulla da dirsi, poi magari dopo anni trascorsi senza frequentarsi si scopre di avere in comune molte più cose di quante si potesse immaginare. Ma i libri brutti è decisamente meglio abbandonarli alle prime avvisaglie di idiozia... considerando che, a differenza delle persone, non si può pretendere che si correggano quando ci infastidiscono.

    @Mauro: Carolyn Jones era davvero bellissima, ha recitato anche ne L'invasione degli ultracorpi. Devo dire che oltre ai suoi bellissimi occhi azzurri mi aveva colpita soprattutto il suo magnifico piccolissimo naso... immagina la mia sorpresa quando ho scoperto che si era sottoposta ad un'operazione di rinoplastica! Un raro esempio di rinoplastica vintage!
    La Famiglia Addams la trasmettevano qualche tempo fa su La Sette, dove passavano anche una delle mie serie preferite: Miss Marple con Margaret Rutherford, ora la programmazione tende decisamente all'orrido, ci sono quasi esclusivamente talk di politica.
    Domani passo in Feltinelli e vedo se Rumiz è in offerta come nel sito web, pensavo a La leggenda dei monti naviganti. Grazie per il consiglio.

    @Rupert: grazie per le tue parole, sarò molto felice di confrontarmi con voi e di imparare. Questo libro di cui mi parli dev'essere molto interessante, anche per il mio ambito di studi. Purtroppo molti libri di Lem sono fuori catalogo, fra quelli reperibili credo che acquisterò a breve La voce del padrone, e chissà che non mi imbatta in qualche vecchia edizione Urania.

  11. #9
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,307
    Post Thanks / Like
    Ciao!
    Benvenuta!
    Una filosofa! Che bello!

  12. #10
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,733
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Kundry Visualizza il messaggio
    Grazie a tutti voi per i vostri consigli e per le vostre bellissime parole.
    @Mauro: Carolyn Jones era davvero bellissima, ha recitato anche ne L'invasione degli ultracorpi. Devo dire che oltre ai suoi bellissimi occhi azzurri mi aveva colpita soprattutto il suo magnifico piccolissimo naso... immagina la mia sorpresa quando ho scoperto che si era sottoposta ad un'operazione di rinoplastica! Un raro esempio di rinoplastica vintage!
    La Famiglia Addams la trasmettevano qualche tempo fa su La Sette, dove passavano anche una delle mie serie preferite: Miss Marple con Margaret Rutherford, ora la programmazione tende decisamente all'orrido, ci sono quasi esclusivamente talk di politica.
    Domani passo in Feltinelli e vedo se Rumiz è in offerta come nel sito web, pensavo a La leggenda dei monti naviganti. Grazie per il consiglio.

    Mi sono brevemente letto la storia di Carolyn Jones su Wikipedia ... una donna affascinante in tutti i sensi.

    La leggenda dei monti naviganti è certamente una lettura consigliata, in una stagione in cui si riducono al minimo visite e gite per ovvie ragioni meteorologiche questo è un bel viaggio in Italia.

    E, intanto che siamo in ambito geografico, ti faccio la classica domanda che si fa ai nuovi arrivati ... da dove scrivi?
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  13. #11
    Junior Member L'avatar di Kundry
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    5
    Post Thanks / Like
    @kaipirissima: grazie per il tuo benvenuto, ma non sono una filosofa! Diciamo che mi occupo di storia della filosofia.

    @DarkCoffee: grazie mille per i link, mi fa davvero sorridere che si dubiti dell'esistenza di Borges... trovo paradossale (in un modo bellissimo) che un autore come lui, che confonde in continuazione il confine fra realtà e fantasia, sia sospettato di non esistere. Se l'intenzione era di screditarlo, la meschinità dei suoi detrattori ha prodotto una specie di tributo postumo (involontario) alla sua fantasia... credo che avrebbe apprezzato!
    Per quanto riguarda Nabokov, si dice che abbia cercato di distruggere il manoscritto, e a quanto pare ci sarebbero 'assonanze' fra la trama di Lolita e un racconto di uno scrittore e giornalista berlinese (Heinz von Lichberg) che viveva nel suo stesso quartiere a Berlino. Sarebbe bello cercare questo racconto e poterlo leggere.
    Inoltre, in tema di 'finzioni', anche Nabokov ha scritto un libro a più livelli di realtà, Fuoco pallido, con un poema scritto e commentato da due autori fittizi.

    @Mauro: ciao Mauro, scrivo da Bologna (per il momento).

  14. Likes DarkCoffee liked this post

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •