Nome:   babalocandina.jpg
Visite:  41
Grandezza:  22.9 KB

Un film di Jennifer Kent.
Con Essie Davis, Noah Wiseman, Daniel Henshall, Hayley McElhinney, Barbara West.
Horror, 95 min.
Australia 2014.


Commento

Babadook è un film horror, non fa paura, inquieta.
Inquieta il bambino iperattivo, problematico, a cui è difficile voler bene. Di notte ha gli incubi, vede mostri, a scuola non si relaziona con gli altri bambini... Viene sospeso, espulso,...
Inquieta la madre, una bionda dal viso stanco, esaurita, combattuta tra l'amore per il figlio e l'incapacità di stargli vicino. Una vita grigia, opaca, triste e, con quel bambino, emarginata dalla famiglia, dalle altre mamme, da tutti.
Le cose peggiorano e in casa si manifesta un libro malvagio, terrificante, che anche se gettato ricompare a turbare i sogni, la vita reale.
Samuel si organizza a difendere, proteggere le cose che ama, ma la sua mamma sempre più stanca, sola e spaventata lascia entrare il mostro, nutrendolo. E il mostro si fa forte, Babadook prende il sopravvento, come sconfiggerlo?
Il film sarebbe perfetto se a un certo punto, quando tutto si fa chiaro, la narrazione non si sedesse, rallentasse. Il finale però è un tocco di genio, e un'interpretazione davvero interessante, quanto vera.


Avviso: Se volete rovinarvi il film leggete lo spoiler


Consigliato? Sì.

  Spoiler

Una volta capito che il mostro è la madre che vuole uccidere il figlio, una madre che nutre il proprio mostro con l'odio, la fatica di amare un bambino difficile che le ha cambiato la vita (il giorno della sua nascita è il giorni stesso della morte del marito) tutto scorre via... alla fine l'amore del piccolo la salva e il mostro esce dal suo corpo e si nasconde in cantina. Qui la donna gli porterà da mangiare ogni giorno, perché... tutti abbiamo un mostro dentro, l'unica cosa da fare è non dargli noi in pasto, ma nutrirlo in cattività affinché non ci sbrani.

Nome:   babadook1.jpg
Visite:  40
Grandezza:  10.8 KB