Thanks Thanks:  2
Likes Likes:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Giorgio Graffi, Sergio Scalise - Le lingue e il linguaggio

          
  1. #1
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,534
    Post Thanks / Like

    Giorgio Graffi, Sergio Scalise - Le lingue e il linguaggio



    Nome:   51poRy1fKuL._SY344_BO1,204,203,200_.jpg
Visite:  193
Grandezza:  18.7 KB

    Descrizione

    Il manuale esplora da una parte la nozione di linguaggio come capacità umana, dall'altra quella di lingua nei suoi molteplici aspetti: funzionamento, articolazioni, divenire. Tra le novità più rilevanti di questa edizione rivista ed aggiornata si segnala l'aggiunta di due capitoli: uno sull'acquisizione linguistica, l'altro su linguaggio e cervello, due temi divenuti centrali a seguito dei progressi compiuti negli ultimi anni dalle scienze cognitive e dalla conoscenza dei meccanismi cerebrali che presiedono all'attività linguistica.



    E' un manuale linguistico che viene utilizzato dalle università al corso di linguistica.
    L'ho iniziato a leggere spinta dalla curiosità di come vengono spiegati gli argomenti dell'indice di seguito.

    I. Che cos'è il linguaggio?
    II. Che cos'è una lingua?
    III. Le lingue del mondo.
    IV. I suoni delle lingue: fonetica e fonologia.
    V. La struttura delle parole: morfologia.
    VI. Lessico e lessicologia.
    VII. La combinazione delle parole: sintassi.
    VIII. Il significato e l'uso delle parole e delle frasi: semantica e pragmatica.
    IX. Sociolinguistica e dialettologia.
    X. La trasformazione delle lingue: linguistica storica

    Se mai riuscirò a finirlo o leggerlo in parte lo commenterò meglio.
    Per ora posso dire che il primo capitolo è interessante; spiega cos'è il linguaggio e fa paragoni con quello animale, umano e informatico. Per deformazione professionale non sono d'accordo con le differenze tra il linguaggi umano e informatico, o almeno non come vengono presentate.
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  2. Thanks Rupert thanked for this post
  3. #2
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,331
    Post Thanks / Like
    Io ricordo di aver letto dei libri di linguistica di Luca Serianni, nel caso volessi continuare l'avventura. La linguistica è un osso duro, ma affascinante, se l'autore è bravo riesce davvero a conquistarti alla linguistica.

  4. Thanks DarkCoffee thanked for this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •