Thanks Thanks:  2
Likes Likes:  2
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: XII° GdL (libero) - Camminare di Thoreau

          
  1. #1
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,536
    Post Thanks / Like

    XII° GdL (libero) - Camminare di Thoreau

    Camminare di Thoreau

    Nome:   519qRkSIa3L._SY344_BO1,204,203,200_.jpg
Visite:  106
Grandezza:  28.0 KB


    Un saggio breve e folgorante, profetico, in cui il maestro del pensiero americano dell'Ottocento mette in guardia dai pericoli della civiltà industriale. Un libro che individua nella natura selvaggia la vera patria dell'uomo e nel vagabondare per boschi la salvezza spirituale. Un inno alla libertà dell'uomo che vede nel camminare un moto di elevazione spirituale, un itinerario interiore verso la purezza infinita e divina.
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  2. Thanks kaipirissima thanked for this post
  3. #2
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,340
    Post Thanks / Like
    Io l' ho iniziato e vi dirò. giusto per motivarvi, che quello che dice in 15 pagine era meglio se lo organizzava in otto.

  4. #3
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da kaipirissima Visualizza il messaggio
    Io l' ho iniziato e vi dirò. giusto per motivarvi, che quello che dice in 15 pagine era meglio se lo organizzava in otto.
    Grazie per l'incoraggiamento ! Beh, 60 pagine non sono molte, ce la possiamo fare!
    L'ho appena preso, tra poco inizio la lettura.

    Intanto darei un'occhiata all'autore.
    Questo è Thoreau, filosofo, scrittore e poeta statunitense (1817- 1862)

    Nome:   220px-Henry_David_Thoreau.jpg
Visite:  85
Grandezza:  17.6 KB

    E' principalmente noto per lo scritto autobiografico Walden, ovvero La vita nei boschi, una riflessione sul rapporto dell'uomo con la natura, e per il saggio Disobbedienza civile in cui sostiene che è ammissibile non rispettare le leggi quando esse vanno contro la coscienza e i diritti dell'uomo, ispirando in tal modo i primi movimenti di protesta e resistenza non violenta.
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  5. Thanks DarkCoffee thanked for this post
  6. #4
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Potrebbe sembrare un ecologista contemporaneo, ma questo saggio è stato scritto a metà dell'Ottocento. Profetico e attualissimo!


    "Se sei un uomo libero, allora sei pronto a metterti in cammino."

    "Le nostre spedizioni non sono altro che gite, e ci ritroviamo, la sera, accanto al vecchio focolare da cui siamo partiti.
    Per metà del cammino non facciamo che ritornare sui nostri passi."

    “Molte persone vanno a pescare tutta la loro vita senza sapere che non è il pesce quello che stanno cercando.”

    “E gli uomini ricercano pellegrinaggi,e i pellegrini terre sconosciute.”

    “La vita è stato selvaggio. Quel che è più vivo è più selvaggio, e quel che non è ancora soggetto all’uomo lo rinvigorisce."
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  7. #5
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,536
    Post Thanks / Like
    L'ho iniziato a leggere anche io. Ho trovato una versione gratuita nel web. Visto che il copyright è scaduto, averla gratuita è legale
    Inizio la lettura!
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  8. Likes kaipirissima liked this post
  9. #6
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    L'ho finito, è molto breve.
    Ogni giorno, dalla sua capanna nei boschi, Thoreau si dirigeva nel folto camminando ogni volta in una direzione diversa per almeno quattro ore, e riteneva una giornata persa quella in cui non l’avesse fatto.
    E' ricco l'uomo che ha la libertà, il tempo e la possibilità di poter far questo!

    Camminare per Thoreau è svuotare la mente dai pensieri quotidiani e immergersi nella natura, entrando in sintonia con le piante, i fiori, il bosco, il cielo. Più incontaminata e selvaggia è la natura, meglio è. La comunione con la natura permette all'uomo di rigenerarsi e di entrare in contatto con la parte più vera di stesso.

    Che dire? Fa venir voglia di camminare per ore... ma non è più così facile trovare un bosco vicino!
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  10. Likes kaipirissima liked this post
  11. #7
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,340
    Post Thanks / Like
    io continuo a trovarlo noiosissimo.

  12. #8
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da kaipirissima Visualizza il messaggio
    io continuo a trovarlo noiosissimo.
    La prima metà è la più scorrevole
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  13. #9
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,340
    Post Thanks / Like
    Ah ah, come ci vogliamo bene noi!

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •