Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  5
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Nuvole

          
  1. #1
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like

    Nuvole



    Nuvole


    E le nuvole erano una
    comitiva
    di popoli fuggitivi
    su la tristezza del mondo,
    una parola alta sognante.

    Lorenzo Calogero
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  2. Likes daniela liked this post
  3. #2
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Nuvole

    Fin che ci saran nuvole sopra Torino
    sarà bella la vita. Sollevo la testa
    e un gran gioco si svolge lassù sotto il sole.
    Masse bianche durissime e il vento vi circola
    tutto azzurro – talvolta le disfa
    e ne fa grandi veli impregnati di luce.
    Sopra i tetti, a migliaia le nuvole bianche
    copron tutto, la folla, le pietre e il frastuono.
    Molte volte levandomi ho visto le nuvole
    trasparire nell’acqua limpida di un catino.
    Anche gli alberi uniscono il cielo alla terra.
    Le città sterminate somiglian foreste
    dove il cielo compare su su, tra le vie.
    Come gli alberi vivi sul Po, nei torrenti
    così vivono i mucchi di case nel sole.
    Anche gli alberi soffrono e muoiono sotto le nubi
    l’uomo sanguina e muore, – ma canta la gioia
    tra la terra ed il cielo, la gran meraviglia
    di città e di foreste. Avrò tempo domani
    a rinchiudermi e stringere i denti. Ora tutta la
    vita son le nubi e le piante e le vie, perdute nel cielo.

    Cesare Pavese
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  4. #3
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Le Nuvole

    E ancora una volta,

    stanco di riflettermi
    nei volti umani
    come in altrettanti specchi
    di indicibile follia,
    alzo lo sguardo
    oltre gli alberi e le case
    fino a voi,
    eterni pensieri del cielo.

    Grandiose e libere
    ancora una volta mi liberate,
    e la mia mente corre lontano
    insieme a voi, sopra terre e oceani,
    e con voi rimango sospeso
    sull’infinità dell’abisso
    e svanisco infine
    come nebbia,
    quando incorporeo
    vedo i semi delle stelle
    volare
    sui campi
    delle profondità sconfinate.

    Christian Morgenstern
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  5. Likes daniela, Andrea liked this post
  6. #4
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Le Nuvole

    Vanno

    vengono
    ogni tanto si fermano
    e quando si fermano
    sono nere come il corvo
    sembra che ti guardano con malocchio

    Certe volte sono bianche
    e corrono
    e prendono la forma dell’airone
    o della pecora
    o di qualche altra bestia
    ma questo lo vedono meglio i bambini
    che giocano a corrergli dietro per tanti metri

    Certe volte ti avvisano con rumore
    prima di arrivare
    e la terra si trema
    e gli animali si stanno zitti
    certe volte ti avvisano con rumore

    Vanno
    vengono
    ritornano
    e magari si fermano tanti giorni
    che non vedi più il sole e le stelle
    e ti sembra di non conoscere più
    il posto dove stai

    Vanno
    vengono
    per una vera
    mille sono finte
    e si mettono li tra noi e il cielo
    per lasciarci soltanto una voglia di pioggia.

    Fabrizio De Andrè
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  7. Likes DarkCoffee liked this post
  8. #5
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    LE NUVOLE

    Inutilmente interroghi.
    I tuoi occhi guardano il cielo.
    Cerchi, dietro le nuvole,
    orme che si è portato via il vento.

    Cerchi le mani calde,
    i visi di quelli che sono stati,
    il circolo dove marcano
    suonando il loro strumenti.

    Nuvole che erano ritmo, canto
    senza fine e senza inizio,
    campane di schiuma pallide
    ribaltando il loro segreto,

    palme di marmo, creature
    che girano al ritmo del tempo,
    imitando alla vita
    il suo perpetuo movimento.

    Inutilmente interroghi
    dalle tue palpebre cieche.
    Che fai guardando le nuvole
    José Hierro?

    José Hierro
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  9. #6
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Nubi

    Non vi sarà mai cosa che non sia
    una nube. Lo son le cattedrali
    di vasta pietra e bibliche vetrate
    che il tempo spianerà. Lo è l'Odissea,
    che cambia come il mare. Se la riapri
    sempre cambia qualcosa. Anche il riflesso
    del tuo viso è già un altro nello specchio
    ed il giorno è un dubbioso labirinto.
    Siamo chi se ne va. La numerosa
    nuvola che si disfa all'occidente
    è nostra effigie. Incessantamente
    la rosa si tramuta in altra rosa.
    Sei nuvola, sei mare, sei l'oblio.
    Sei anche tutto quello che hai smarrito.

    Jorge Luis Borges
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  10. Likes Claire liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •