Thanks Thanks:  2
Likes Likes:  1
Visualizzazione dei risultati da 1 a 12 su 12

Discussione: Audiolibri

          
  1. #1
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,431
    Post Thanks / Like

    Audiolibri

    Cosa ne pensate degli audiolibri?
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  2. Thanks Mauro thanked for this post
  3. #2
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,705
    Post Thanks / Like
    Mai provato uno ... ma è un tipo di esperienza che non mi attrae per nulla, per quanto bravo possa essere un interprete credo che non sopporterei l'idea di qualcuno che dà una voce a un personaggio diversa da quella che mi immagino leggendo.
    Rischio che si corre anche con le trasposizioni cinematografiche peraltro.
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  4. #3
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,431
    Post Thanks / Like
    Anche io sono della tua idea.
    Meglio leggerseli da soli i libri.
    Però, prima di andare in America, per allenarmi con il "listening", ogni volta che andavo a correre mi mettevo un pezzo di libro nel lettore mp3.
    Così mi sono sentita tutto "Alice in the Wonderland" e "Dracula"
    Mi è servito, anche se a volte mi annoiava tanto.

    Dirò una cosa banale, ma credo, più che altro, l'audio libro può aiutare i bambini e soprattutto è utile per i non vedenti.

    P.S.: Avevo trovato un sito che ha un sacco di libri prima del 1923, quindi di pubblico dominio.
    Se siete interessati lo posto
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  5. #4
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,705
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da DarkCoffee Visualizza il messaggio
    Anche io sono della tua idea.
    Meglio leggerseli da soli i libri.
    Però, prima di andare in America, per allenarmi con il "listening", ogni volta che andavo a correre mi mettevo un pezzo di libro nel lettore mp3.
    Così mi sono sentita tutto "Alice in the Wonderland" e "Dracula"
    Mi è servito, anche se a volte mi annoiava tanto.

    Dirò una cosa banale, ma credo, più che altro, l'audio libro può aiutare i bambini e soprattutto è utile per i non vedenti.

    P.S.: Avevo trovato un sito che ha un sacco di libri prima del 1923, quindi di pubblico dominio.
    Se siete interessati lo posto
    Beh direi che per i non vedenti più che utile è fondamentale per accedere a una realtà (quella letteraria) a loro quasi del tutto preclusa, dato che non credo esistano poi tantissime pubblicazioni in Braille.
    Per quanto riguarda i bambini invece sono meno d'accordo, sono già bombardati dalla mattina alla sera da una miriade di stimoli multimediali (televisione in primis e computer a seguire) per cui credo che sia importante che almeno i libri imparino a leggerseli da sè per evitare che crescendo diventno quel tipo orripilante di adulto che legge solo i titoli dei giornali (magari solo la Gazzetta dello Sport tanto per non dover fare troppa fatica intellettuale).

    @ Dark - Se vuoi mantenere l'abitudine al "listening", c'è un'ottima App per Android che si chiama Umano che è una sorta di sito che raccoglie le migliori notizie su vari argomenti, in giro per il mondo, lette in inglese da speakers professionisti ... davvero bella.
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  6. #5
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,431
    Post Thanks / Like
    Si, hai ragione, per i bambini è meglio di no

    Grazie per il consiglio! Mi hai incuriosita, lo provo subito
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  7. #6
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,219
    Post Thanks / Like
    Credo che sia uno strumento interessante non solo per i non vedenti, ma anche per le persone dislessiche. A quelli più fortunati secondo me non sono necessari, anche per studiare la lingua io preferisco un film a un libro.
    Dracula? Ma se è scritto tutto scorretto quando parla quella specie di ungherese...

  8. #7
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,431
    Post Thanks / Like
    In generale, penso che l'audiolibro è più difficile da seguire di leggere un libro personalmente.
    Uno dei motivi è la voce della persona che legge, ma anche il ritmo con cui mantiene la lettura.

    Serena aveva postato (non ricordo dove) una poesia di Leopardi letto da Nando Gazzolo che mi ha fatto venire i brividi per quanto era bella la lettura.
    Ah! Magari le professoresse a scuola ci avessero letto le poesie in questo modo!




    @Kaipirissima
    ahahah, si ma era letto con l'accento inglese che in effetti non dava il giusto significato
    Sono fan di Dracula! Quando sono andata a Londra ho comprato una versione annotata fichissima!

    Il mese prima di partire avevo fatto una "full immersion" nella lingua: libri, film, notiziari, tv, amici, internet... tutto quello che puoi immaginare....
    Adesso mantengo il listening guardando film e serie tv in lingua originale.
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  9. #8
    Member L'avatar di donnadelfaro
    Registrato dal
    Oct 2013
    Messaggi
    68
    Post Thanks / Like
    Interessante quesito. Ho iniziato ad apprezzare gli audiolibri per un motivo molto futile, ossia perché se ne trovavano parecchi di gratuiti. Ne ho così scaricati alcuni ma la lettura non mi pareva piacevole perché, rispetto al libro tradizionale, l'approccio è molto diverso. Richiede una concentrazione maggiore e la voce cantilenante concilia il sonno. Poi piano piano ho cominciato ad apprezzarne il valore, è successo quando ho scoperto lettori con voce espressiva e accattivante, così ho capito che la gradevolezza di questa lettura dipende in molta parte da chi legge. Da quel momento ho posto attenzione a questo importante dettaglio e mi si è aperto un mondo. Ora gli audiolibri affiancano i libri cartacei, addirittura quando un libro mi piace particolarmente lo tengo nelle due versioni. Non mi separo mai dalle cuffie e dall'iphone che ora contiene una nutrita libreria, testi di filosofia, letteratura e poesia. Ne attingo a piene mani quando mi trovo in situazioni di "attesa" (aeroporto ecc.), quando faccio palestra, quando mi voglio rilassare a occhi chiusi, al mare e in tutte quelle situazioni in cui il libro cartaceo è di difficile consultazione. Non posso dunque che consigliare di avvicinarsi a questo straordinario strumento, non con l'idea che debba sostituire il libro di carta, non sia mai, ma con la consapevolezza che per chi ama leggere è una grande opportunità in più.

  10. #9
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    770
    Post Thanks / Like
    Qualche volta, girando le stazioni radiofoniche, mi è capitato di ascoltare leggere dei brani tratti da romanzi, credo fosse radio3.
    Devo dire che, sarà stato per la bella voce e interpretazione di chi leggeva, mi piaceva ascoltare la lettura.
    Secondo me tutto dipende dall'interpretazione dell'attore, è come quando vai a teatro (sentivo anche suoni ambientali come un aprire o chiudere una porta, il suono di un campanello).
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  11. #10
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    770
    Post Thanks / Like
    Questa discussione mi ha risvegliato la curiosità per l'audiolibro.
    Ho cercato sul sito di radio3 il programma "Ad alta voce" e ho trovato un elenco di romanzi da ascoltare.
    Ora devo sceglierne uno ma non so quale.
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  12. #11
    Victorian lady L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    770
    Post Thanks / Like
    Ho scelto "Fosca" di Igino Ugo Tarchetti letto da Alberto Rossatti.
    Mi sta piacendo, bella musica di sottofondo, bella voce diaframmatica e bella trama, dall'atmosfera dark, non conoscevo questo romanzo.
    La nostalgia mi ruba i colori della vita. (Cristina Campo)


  13. #12
    Senior Member L'avatar di Fosca
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Appennino Tosco-Emiliano
    Messaggi
    456
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Estella Visualizza il messaggio
    Ho scelto "Fosca" di Igino Ugo Tarchetti letto da Alberto Rossatti.
    Mi sta piacendo, bella musica di sottofondo, bella voce diaframmatica e bella trama, dall'atmosfera dark, non conoscevo questo romanzo.
    Estella che dire ?
    ti voglio già molto bene.......ti abbraccerei..e così via........
    ottima scelta...io sono una fan appassionata di Tarchetti...vedi il mio nick...ho qualche edizione di Fosca...e appena riesco proverò ad ascoltare l'audiolibro...anche se non mi piacciono molto...anche io preferisco leggere..
    Spero ti piaccia questo romanzo che invece molti disdegnano...
    io ho addirittura acquistato "Fosca bis" di Conterio sperando non rovinasse il capolavoro
    ripeto che io però non faccio testo perchè ho una passione ai limiti dell'assurdo per la Scapigliatura...


  14. Thanks Estella thanked for this post
    Likes Estella liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •