Thanks Thanks:  48
Likes Likes:  305
Pagina 117 di 121 primaprima ... 1767107115116117118119 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,741 a 1,755 su 1807

Discussione: Diario di lettura

          
  1. #1741
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,749
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Elvira Coot Visualizza il messaggio
    E' appena uscito un Connelly/Bosh "Doppia verità". L'hai già preso?
    Con la saga di Bosch sono un po' indietro ma prima o poi ci arrivo, magari, nel frattempo, mi esce in economica o trovo l'e-book in offertona.
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  2. #1742
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Finito la città delle belve, che mi è piaciuto un sacco, ero in po' triste... invece ho scoperto essere una trilogia ! Evviva!

  3. Likes DarkCoffee liked this post
  4. #1743
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,749
    Post Thanks / Like
    Finito "I morti del Carso" di Veit Heinichen.

    I romanzi di Veit Heinichen (tedesco di origine) sono ambientati a Trieste e nelle terre di confine dell'Alto Adriatico, tra l'Italia, la Slovenia, l'Austria, la Croazia e la Germania, in un mondo che l'autore stesso definisce il luogo in cui l'Europa è di casa, un osservatorio privilegiato sulle dinamiche storiche, politiche, economiche e sociali dell'attualità. In questo senso il confine rappresenta una fonte inesauribile di punti di vista e diverse realtà che si incontrano e si scontrano in un fazzoletto di terra che la storia europea dell'ultimo secolo ha profondamente segnato. Trieste, città di confine e di mare, con le sue complessità e la sua multiculturalità, è il punto di partenza del racconto da cui in ogni romanzo prende spunto per approfondire elementi e temi di estrema attualità.
    Il protagonista dei romanzi noir di Veit Heinichen è il commissario Proteo Laurenti che, come lo scrittore, è un triestino d'adozione poiché è salernitano, ma trapiantato da anni nella città giuliana e che con uno sguardo straniato descrive le bellezze e le complessità di queste terre.
    (Wikipedia)

    Consigliato a tutti ma in particolar modo a Kaipirissima

    Vado sul secondo capitolo dello strampalato Carlo Monterossi, personaggio di Alessandro Robecchi, in "Dove sei stanotte"
    Questo è uno scrittore molto poliedrico, umorista, autore di Crozza e firma storica di "Cuore" che scrive noir decisamente divertenti, magari non capolavori ma sicuramente godibili
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  5. #1744
    Senior Member L'avatar di Serena-fundy
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Roma
    Messaggi
    772
    Post Thanks / Like
    Sto proseguendo la saga dei Poldark con I quattro cigni, edito da Sonzogno. Amo molto questa saga, troppo bella!
    Due cose mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini. Bertrand Russell

  6. Likes daniela, Aptenia liked this post
  7. #1745
    Member L'avatar di Aptenia
    Registrato dal
    Jun 2017
    Messaggi
    67
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Serena-fundy Visualizza il messaggio
    Sto proseguendo la saga dei Poldark con I quattro cigni, edito da Sonzogno. Amo molto questa saga, troppo bella!
    Ho letto solo il primo e mi è piaciuto, poi ho guardato la serie tv che però alla lunga mi ha un po' deluso.
    “Poi non è che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua.”
    Alessandro Baricco . Oceano Mare

  8. #1746
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Finita la Trilogia dell'Allende. Mi è piaciuta e così sono rimasta con lei adesso sto leggendo L'amante giapponese. Scorrevole ma giudizio sospeso, al momento

  9. #1747
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Mauro Visualizza il messaggio
    Finito "I morti del Carso" di Veit

    Consigliato a tutti ma in particolar modo a Kaipirissima
    Preso in biblio.

  10. #1748
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,749
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da kaipirissima Visualizza il messaggio
    Preso in biblio.
    Occhio che però è il secondo di una serie cronologica che inizia con "A ciascuno la sua morte."
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  11. #1749
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Finito L 'amante giapponese. Un libro semplice, scorrevole e romantico

  12. #1750
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Mauro Visualizza il messaggio
    Occhio che però è il secondo di una serie cronologica che inizia con "A ciascuno la sua morte."
    t

    ah grazie. Adesso lo recupero.

  13. #1751
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Avevo preso in mano l'ultimo di Manzini ma leggendo le prime pagine mi sono ritrovata un po' confusa, ricordavo Caterina ma non la convivenza con Gabriele e la mamma. Così ho preso i precedenti due in biblioteca e mentre aspetto che arrivino mi leggo American Gods. Voi l'avete letto?

  14. #1752
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,422
    Post Thanks / Like
    Sto leggendo American Gods. interessante, a tratti mi dà pure dipendenza.

  15. #1753
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,267
    Post Thanks / Like
    "Il cuoco dell'Alcyon" di Andrea Camilleri

    Molto, ma molto superiore al penultimo "Il metodo Catalanotti". Spero solo che non mi deluda il finale

  16. #1754
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,595
    Post Thanks / Like
    A proposito di Camilleri... piccolo off topic: è in ospedale :'(
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  17. #1755
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,267
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da DarkCoffee Visualizza il messaggio
    A proposito di Camilleri... piccolo off topic: è in ospedale :'(
    L'ho sentito al TG

    Ho letto che lui ha già preparato il libro conclusivo della serie di Montalbano da pubblicare postumo

  18. Likes kaipirissima liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •