Thanks Thanks:  48
Likes Likes:  316
Pagina 125 di 125 primaprima ... 2575115123124125
Visualizzazione dei risultati da 1,861 a 1,865 su 1865

Discussione: Diario di lettura

          
  1. #1861
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,268
    Post Thanks / Like
    Rispondo a Kaipi ( post precedente)
    "Neve" e' il primo libro della trilogia dei colori. Gli altri sono "Il violino nero " e "L'apicoltore".Sono storie non collegate quindi si possono leggere singolarmente.
    Io ho letto solo i primi due .
    "Neve" resta il mio preferito,molto delicato e dal tocco poetico.
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  2. #1862
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,579
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Enribello Visualizza il messaggio
    Rispondo a Kaipi ( post precedente)
    "Neve" e' il primo libro della trilogia dei colori. Gli altri sono "Il violino nero " e "L'apicoltore".Sono storie non collegate quindi si possono leggere singolarmente.
    Io ho letto solo i primi due .
    "Neve" resta il mio preferito,molto delicato e dal tocco poetico.
    n

    Grazie! Prenotati in biblio.
    Neve Ŕ una favola, molto semplice, si ammanta per˛ di una lievitÓ e di un'atmosfera che ti rimane addosso. Mi rimane solo la tristezza per la ragazza dal seno candido, spero trovi anche lei la sua strada.

  3. #1863
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,579
    Post Thanks / Like
    Ho iniziato L'opera al nero.
    Piuttosto incasinato. Troppissimi nomi, pochissimi dialoghi.

  4. #1864
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,395
    Post Thanks / Like
    Folgorata da questa scrittrice che ho appena scoperto, Eva Garcia Saenz de Urturi, comincio "I riti dell'acqua" il secondo della trilogia della cittÓ bianca

    Ana BelÚn Lia˝o, la prima ragazza di Unai Lˇpez de Ayala, ispettore e profiler del commissariato di Vitoria, viene trovata assassinata nel Tunnel di San Adrißn, parte del noto Cammino di Santiago, nei Paesi Baschi. La donna Ŕ stata appesa con una corda ai piedi e affogata, immersa in un calderone di bronzo, un reperto sottratto probabilmente a un museo. Unai e la collega EstÝbaliz scoprono che Ana BelÚn era incinta e che Ŕ stata giustiziata secondo un antico rituale celtico risalente a oltre duemila anni fa: la Tripla Morte celtica. Dopo aver consultato alcuni esperti, gli ispettori del commissariato di Vitoria capiscono di trovarsi davanti all'operato di un assassino seriale che uccide le sue vittime in luoghi di culto della mitologia celtica, collegati tra loro dai cosiddetti "riti dell'acqua", e situati nei Paesi Baschi e nella confinante regione di Cantabria. Un filo rosso unisce le vittime: sono donne e uomini che stavano per diventare genitori. Quando Unai scopre che la vicecommissaria DÝaz de Salvatierra Ŕ incinta, e il figlio potrebbe essere suo, capisce che anche lui Ŕ probabilmente nella lista dell'assassino. RiuscirÓ Unai a spezzare quella catena di violenza durata millenni?

  5. #1865
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,821
    Post Thanks / Like
    "Il giovane Holden" di J.D. Salinger ... incredibile come il linguaggio possa catturare l'attenzione in poche righe e una storia adolescenziale (romanzo di formazione, ovviamente) riesca sempre ad essere affascinante.
    Non Ŕ vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •