Thanks Thanks:  51
Likes Likes:  335
Pagina 129 di 130 primaprima ... 2979119127128129130 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,921 a 1,935 su 1941

Discussione: Diario di lettura

          
  1. #1921
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,761
    Post Thanks / Like
    Sto leggendo Anna di Ammaniti. Un romanzo distopico. Un virus misterioso ha ucciso solo gli adulti. Rimangano i bambini che per superati i 14 anni si ammalano di Rossa.

  2. Thanks Aptenia thanked for this post
  3. #1922
    Member L'avatar di Aptenia
    Registrato dal
    Jun 2017
    Messaggi
    90
    Post Thanks / Like
    Sto leggendo la neve sporca di Simenon. Un giovane per "iniziarsi alla vita" decide di uccidere un uomo a sangue freddo. E' il primo libro di Simenon che leggo, molto essenziale la scrittura ma mi ha catturata.
    Poi non che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua.
    Alessandro Baricco . Oceano Mare

  4. #1923
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,838
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Fosca Visualizza il messaggio
    bella questa metafora
    il mio preferito Sarti Antonio ♥
    Grazie
    Di Macchiavelli non ho mai letto nulla e un po' me ne vergogno, anche qui dovrei colmare una lacuna ma il tempo non infinito
    In pi mi hai fatto pensare che il mio preferito , in assoluto, il Wallander di Mankell ma non saprei indicarne uno italiano
    Non vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  5. #1924
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    Il mio preferito Sarti Antonio (e non dite che sono campanilista, perch tanto lo so gi)

    Per mi piacciono anche altri, tipo De Luca, Santovito, Publio Aurelio Stazio, Montalbano, Soneri, Lojacono, Schiavone, i vecchietti del Barlume, Arrigoni ....
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

  6. #1925
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    "Questione di Costanza" Alessia Gazzola
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

  7. #1926
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,761
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Elvira Coot Visualizza il messaggio
    "Questione di Costanza" Alessia Gazzola
    Letto, so che sono due, non ricordo se questo il primo il secondo. Easy easy going.

  8. #1927
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da kaipirissima Visualizza il messaggio
    Letto, so che sono due, non ricordo se questo il primo il secondo. Easy easy going.
    Questo il primo. Mi sta piacendo, scorrevolissimo
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

  9. Likes kaipirissima liked this post
  10. #1928
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,838
    Post Thanks / Like
    Intanto ho finito il libro di Varesi, dove qualcosa in pi di Soneri si legge ma non un personaggio su cui l'autore si perde in descrizioni approfondite per cui mi rimane sempre un po' sfuggente.

    Passo a "Lezioni di tenebra" terzo atto della saga de Les Italiens di Enrico Pandiani che mi piace da morire ... l'ultimo del 2019 ma spero non finisca l.
    Non vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  11. #1929
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    Mi hanno parlato molto bene della serie di Imma Tataranni di Mariolina Venezia, voglio provarla
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

  12. #1930
    Member L'avatar di Aptenia
    Registrato dal
    Jun 2017
    Messaggi
    90
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Elvira Coot Visualizza il messaggio
    Mi hanno parlato molto bene della serie di Imma Tataranni di Mariolina Venezia, voglio provarla
    Io ho visto solo la serie tv e ti posso dire che il personaggio della Tataranni esilarante.
    Poi non che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua.
    Alessandro Baricco . Oceano Mare

  13. #1931
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,761
    Post Thanks / Like
    Sto per finire il bambino nascosto carino. Ho finito gli effetti secondari dei sogni carino anche questo

    Ah, ho finito Anna di Ammaniti, piaciuto

  14. #1932
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    "Succede quasi sempre per caso" Emily Stone. Una storia natalizia che per il momento mi sta convicendo proprio poco. Provo ad andare avanti un altro po', magari migliora
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

  15. #1933
    Member L'avatar di Aptenia
    Registrato dal
    Jun 2017
    Messaggi
    90
    Post Thanks / Like
    Sto leggendo Anime senza cielo di Giorgio Scerbanenco, un profugo polacco in fuga nella Milano del secondo dopoguerra. Sentimenti e spionaggio, molto scorrevole.
    Poi non che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua.
    Alessandro Baricco . Oceano Mare

  16. #1934
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,761
    Post Thanks / Like
    Stasera se lo trovo mi rileggo Il postino di Neruda.

  17. #1935
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,488
    Post Thanks / Like
    "Teresa Papavero e lo scheletro nell'intercapedine" di Chiara Moscardelli

    Insomma, era stata quasi strangolata e uccisa, e Serra non si era degnato neanche di farle una telefonata! Lei aveva rischiato di morire e lui le aveva mandato degli sms! Ecco perch evitava i legami. Per non essere delusa. Gi era stata abbandonata da sua madre, non voleva che accadesse di nuovo. Non le restava che suo padre. Il suo vero e unico punto di riferimento, il solo uomo che le fosse rimasto sempre accanto, nel bene e nel male.
    "Uno scheletro? A Strangolagalli?" Giovan Battista er allibito. "Ma sar quello di una massaia! Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere qualcuno in un'intercapedine?"

    Da quando Teresa ha risolto ben due casi ed ospite fissa del programma tv Dove sei?, Strangolagalli sta vivendo la sua epoca d'oro. Turisti a frotte e a breve l'inaugurazione del nuovo B&B di Teresa Papavero e Luigia Capperi. Ed proprio l, quando Teresa si appresta a buttare gi l'ultimo muro, che intravede qualcosa: nell'intercapedine ci sono dei resti umani. Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere uno scheletro? Teresa pronta a scoprirlo e si affianca subito, e molto da vicino, al medico legale che si occupa del caso, tale Maurizio Tancredi. Ma se Tancredi non nasconde una certa simpatia per lei, che fine ha fatto Serra, il bel poliziotto che l'ha sedotta e abbandonata? E se si tratta di un cold case, chi che la sta seguendo?

    Molto carino! La scrittura scorrevole e questa Teresa a dir poco pazzesca. Lo consiglio, ma sarebbe meglio aver gi letto il primo romanzo della serie "Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli"
    ... in ogni caso, i libri resteranno sempre un porto sicuro dove poterci rifugiare ...

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •