Thanks Thanks:  1
Likes Likes:  2
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 16 a 26 su 26

Discussione: Premio Strega

          
  1. #16
    Junior Member L'avatar di Come aquiloni..
    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    9
    Post Thanks / Like
    Ho sentito con orrore durante la diretta televisiva in seconda serata diversi giurati prestigiosi dell'edizione 2013 del Premio Strega (editori, autori, imprenditori) ammettere candidamente senza quasi rendersi conto della gravità delle loro affermazioni cose tipo: "Io ho letto solo il libro che ho votato, perchè è della mia stessa casa editrice"... oppure "Ho votato il mio Autore, anche se sinceramente non l'ho ancora letto". Come è possibile tanta sfacciataggine in diretta nazionale RAI1 al premio letterario più blasonato d'Italia? Da tempo si parla apertamente di "combine"... di "spartizioni" etc etc... ma un conto è malignare, un conto è avallare con le proprie affermazioni e comportamenti i sospetti di un popolo di lettori competente e disincantato (di cui questo forum è un bellissimo esempio), e poco disponibile perciò a farsi prendere in giro.Detto questo... io ho letto o mi appresto a farlo... diversi dei 12 libri finalisti e non voglio mettere in discussione i risultati del Premio, ma solo la cattiva consuetudine, per certi versi tutta italiana, da parte di chi ha la responsabilità di prendere decisioni, a non considerare il "vero" valore di cose e persone quando si esprimono dei giudizi...

  2. #17
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,553
    Post Thanks / Like
    Si, è diventata una cosa vergognosa!
    Io provai anche ad entrare come spettatore, un anno, alla manifestazione. Non ci riusci, ma aspettai fuori gli scrittori, alla fine mi arresi e tornai a casa.

    Non credo più al premio strega da un bel po'... e con lui anche tutto il resto.
    Ho letto libri di scrittori minori e sono molto più belli di tanti famosi. Forse anche per questo motivo, piano piano, sto riscoprendo il piacere di romanzi dei secoli scorsi.
    Perchè bene o male, passando da un secolo ad un altro avviene una certa cernita involontaria?

    Ormai tutti i premi (anche non italiani) sono una farsa, non si dovrebbe credere più a nessuno di loro!
    Anche se puoi... si entra in libreria, si vede che tra i primi in classifica c'è un libro che ha vinto un premio e ci si casca sempre... "manneggia" alla curiosità
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  3. #18
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like

    Premio Strega 2015

    La rosa dei 12 libri finalisti che concorrono alla 69° edizione del Premio Strega sono:

    1. Il paese dei coppoloni (Feltrinelli) di Vinicio Capossela
    Presentato da Eva Cantarella e Gad Lerner

    2. La sposa (Bompiani) di Mauro Covacich
    Presentato da Dacia Maraini e Sandro Veronesi

    3. Storia della bambina perduta (e/o) di Elena Ferrante
    Presentato da Serena Dandini e Roberto Saviano

    4. Final Cut (Fandango) di Vins Gallico
    Presentato da Renato Minore e Luca Ricci

    5. Chi manda le onde (Mondadori) di Fabio Genovesi
    Presentato da Silvia Ballestra e Diego De Silva

    6. La ferocia (Einaudi) di Nicola Lagioia
    Presentato da Alberto Asor Rosa e Concita De Gregorio

    7. Il genio dell’abbandono (Neri Pozza) di Wanda Marasco
    Presentato da Francesco Durante e Silvio Perrella

    8. Se mi cerchi non ci sono (Manni) di Marina Mizzau
    Presentato da Umberto Eco e Angelo Guglielmi

    9. Come donna innamorata (Guanda) di Marco Santagata
    Presentato da Salvatore Silvano Nigro e Gabriele Pedullà

    10. Via Ripetta 155 (Giunti) di Clara Sereni
    Presentato da Massimo Onofri e Domenico Starnone

    11. XXI Secolo (Neo) di Paolo Zardi
    Presentato da Giancarlo De Cataldo e Valeria Parrella

    12. Dimentica il mio nome (Bao Publishing) di Zerocalcare
    Presentato da Daria Bignardi e Igiaba Scego

    Rispetto agli anni scorsi è stato introdotto un nuovo sistema di votazione.
    I giurati potranno votare in anonimato attraverso il sito del Premio Strega oppure con la tradizionale scheda cartacea da ritirare al momento della votazione. Per quanto riguarda il meccanismo del voto dei cinque libri finalisti i giudici della prima votazione dovranno votare non più per un solo libro ma per tre dei dodici in finale. Se nei cinque libri scelti non sarà presente un libro appartenente all'editoria medio - piccola si pescherà, tra quelli esclusi, quello che ha ottenuto maggiori voti; tutto questo al fine di dare una possibilità anche ai "piccoli" e mettere così a tacere quelle voci che da diversi anni accusano il Premio Strega di essere un premio ormai "pilotato"
    .

    Insomma ci sono buoni presupposti che quest'anno sarà una dura competizione tenuto conto che tra i cosidetti "Amici della domenica" ci saranno personalità come Paolo Sorrentino,Toni Servillo, Francesco Rutelli e Gianni Alemanno.
    Non ci resta che aspettare il 12 giugno e il 2 luglio per toglierci la curiosità!
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  4. Thanks Elvira Coot thanked for this post
  5. #19
    Master Member L'avatar di Elvira Coot
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    2,221
    Post Thanks / Like
    Non ne ho ancora letto nessuno, molti nemmeno li conosco per sentito dire. L'unico che ho in programma di leggere è "Il paese dei coppoloni", ma mi interesserà leggere anche i vostri commenti

  6. #20
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,749
    Post Thanks / Like
    E', e rimane una pseudo-gara dove tutto è già deciso secondo me.
    Rimane comunque il fatto che, come tutti gli eventi librari di rilievo, mette in vetrine altrimenti inaccessibili (tipo i notiziari TV) un po' di titoli interessanti.
    Non è vero che ti fermi quando invecchi, ma invecchi quando ti fermi.

  7. #21
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Domani alle ore 21 sapremo chi è il vincitore del Premio Strega 2015
    I cinque finalisti scelti dagli amici della domenica il 12 giugno scorso sono in ordine di preferenza:

    Nicola Lagioia conLa ferocia (Einaudi);

    Mauro Covacich con
    La sposa (Bompiani);

    Elena Ferrante
    con
    Storia della bambina perduta (e/o);

    Fabio GenovesiconChi manda le onde (Mondadori);

    Marco Santagata conCome donna innamorata (Guanda).

    Scommetto che...




    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  8. #22
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Elvira Coot Visualizza il messaggio
    Non ne ho ancora letto nessuno, molti nemmeno li conosco per sentito dire. L'unico che ho in programma di leggere è "Il paese dei coppoloni", ma mi interesserà leggere anche i vostri commenti
    Io ho solo letto La Ferocia di Nicola Lagioia e mi è piaciuto. Puoi leggerne il commento qui.
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  9. #23
    Master Member L'avatar di Rosy
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Arenzano ( Genova)
    Messaggi
    3,865
    Post Thanks / Like
    non ne ho letto neppure uno , anche se ho in lettura "Storia di chi fugge e di chi resta" della Ferrante, che sarebbe il precedente...
    " Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica..."
    M.Medeiros

  10. #24
    Master Member L'avatar di Claire
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Alta Murgia
    Messaggi
    1,819
    Post Thanks / Like
    Ho scommesso bene perchè Nicola Lagioia con il suo libro"La ferocia" si è aggiudicato il Premio Letterario Strega!
    "...Comme on n’a pas le choix il nous reste le cœur"

  11. Likes daniela liked this post
  12. #25
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Claire Visualizza il messaggio
    Ho scommesso bene perchè Nicola Lagioia con il suo libro"La ferocia" si è aggiudicato il Premio Letterario Strega!
    Lo inizio domani. E' arrivato il momento giusto per leggerlo!
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  13. #26
    The bell jar L'avatar di Estella
    Registrato dal
    Dec 2016
    residenza
    In riva al mare
    Messaggi
    910
    Post Thanks / Like
    Premio Strega 2018 (72° anno).

    Vincitrice è l’italo-tedesca Helena Janeczek con La ragazza con la Leica (edito da Guanda) un romanzo storico e sentimentale che è anche la biografia della tedesca Gerda Taro, la prima fotografa caduta su un campo di battaglia, morta in Spagna a soli ventisette anni sotto i cingoli di un carro armato. La ragazza con la Leica è la fotografia di un intero gruppo di giovani esuli che si incontra e si unisce nella Parigi degli anni '30. Gerda rivive nei ricordi di tre personaggi che l’hanno conosciuta e amata e, attraverso un lavoro di documentazione, l’autrice ricostruisce un personaggio complesso, animato da una forte voglia di vivere, dalla passione e da un coraggio che sconfina nella sconsideratezza. “Un romanzo corale con al centro un personaggio di rara intensità”, lo definisce Marco Santagata, che ha proposto il libro allo Strega assieme a Benedetta Tobagi.
    Non avere mai paura di essere un papavero in un campo di giunchiglie.


  14. Likes daniela liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •