Thanks Thanks:  4
Likes Likes:  12
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 16 a 26 su 26

Discussione: Curiosità dal mondo

          
  1. #16
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,179
    Post Thanks / Like
    Forse gli starebbe meglio il costume di Dart Fener

  2. #17
    Administrator L'avatar di DarkCoffee
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Rome
    Messaggi
    2,403
    Post Thanks / Like
    ahahah non ho controllato se c'era... possibile
    The creatures outside looked from pig to man, and from man to pig, and from pig to man again: but already it was impossible to say which was which.

  3. #18
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,690
    Post Thanks / Like
    Comunque gadget al limite del ridicolo
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  4. #19
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    894
    Post Thanks / Like


    Ci si potra' almeno camminare...?
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  5. Likes daniela liked this post
  6. #20
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,690
    Post Thanks / Like
    E' l'ultimo in basso a destra che non mi è chiaro ...
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  7. #21
    Moderator L'avatar di kaipirissima
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Udine
    Messaggi
    3,179
    Post Thanks / Like
    Quote Originariamente inviato da Mauro Visualizza il messaggio
    E' l'ultimo in basso a destra che non mi è chiaro ...
    dinamite con innesco satellitare?

  8. Likes DarkCoffee liked this post
  9. #22
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    894
    Post Thanks / Like
    Eccovi spiegati gli asterischi del raccontino di Natale ....se non lo avete letto e' lo stesso

    Curiosita' ...romane.

    *In uno slargo alle spalle di Piazza Navona c'è la statua di Pasquino,la più celebre statua parlante di Roma, divenuta figura caratteristica della città fra il XVI ed il XIX secolo.
    Ai piedi della statua, ma più spesso al collo, si appendevano nella notte fogli contenenti satire in versi, dirette a pungere anonimamente i personaggi pubblici più importanti. Erano le cosiddette "pasquinate", dalle quali emergeva, non senza un certo spirito di sfida, il malumore popolare nei confronti del potere e l'avversione alla corruzione ed all'arroganza dei suoi rappresentanti.

    ** Marforio era a ragione considerato la "spalla" del Pasquino. Infatti, le due statue spesso dialogavano, all'imbeccata di uno seguiva la sagace risposta dell'altro. Celebre la pasquinata diretta contro Napoleone Bonaparte, al quale non fu perdonato di aver trasferito in Francia parecchie opere d'arte trafugate a Roma durante le campagne di guerra. Marforio domandava: "Pasquino, è vero che li francesi sò tutti ladri?" e Pasquino rispondeva: "Tutti no, ma BonaParte!".



    *** Allorché Roma venne ricoperta di cartone e gesso per accogliere il potente capo della Germania nazista, Hitler, Pasquino sentenziò alludendo al fatto che in gioventu’ il capo della Germania nazista era stato un pittore edile : "Povera Roma mia de travertino! / T'hanno vestita tutta de cartone / pè fatte rimirà da 'n'imbianchino".
    I pittore edili sono detti a Roma “imbianchini”

    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  10. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes Estella liked this post
  11. #23
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    894
    Post Thanks / Like
    "Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca" scriveva Borges...qui ci siamo vicino....

    Situata nel distretto culturale di Binhai a Tianjin, ( Cina) la libreria a cinque piani soprannominata “L’occhio di Binhai”, è stata progettata dall’azienda di design olandese MVRDV in collaborazione con l’istituto di pianificazione urbana e design di Tianjin (TUPDI ). La libreria copre 34.000 metri quadrati e può ospitare fino a 1,2 milioni di libri. Dotata di un auditorium sferico luminoso, la biblioteca dispone di un’area di lettura al piano terra, aree lounge nelle sezioni centrali e uffici, spazi per riunioni e sale computer e audio al vertice. La Biblioteca di Tianjin Binhai è stata progettata e costruita in un periodo di record di soli tre anni a causa di un calendario stretto imposto dal comune locale.Dal piano terra i visitatori possono accedere facilmente alle aree di lettura per bambini e anziani, l’auditorium, l’ingresso principale, l’accesso alla terrazza e la connessione al complesso culturale. I primi e secondi piani sono costituiti principalmente da sale di lettura ricche di libri, mentre i piani superiori comprendono sale riunioni, uffici, computer, sale audio e due cortili sul tetto







    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  12. Thanks DarkCoffee thanked for this post
    Likes daniela, DarkCoffee, Estella liked this post
  13. #24
    Administrator L'avatar di Mauro
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Milano
    Messaggi
    2,690
    Post Thanks / Like
    Meravigliosa, folle e affascinante.
    L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
    (Hubert Reeves, astrofisico)

  14. #25
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    894
    Post Thanks / Like
    A San Jose in California troviamo un edificio, che si estende in modo bizzarro,
    conosciuto con il nome di THE WINCHESTER MYSTERY HOUSE.
    La casa è una creazione di Sarah Winchester (la vedova del magnate delle armi William Winchester), che, dopo il suo ingresso nel 1884, iniziò ad espandere quella che inizialmente era una casa di campagna. Presumibilmente la Sig.ra Winchester era talmente terrorizzata dai fantasmi delle persone uccise con i fucili Winchester che andò a consultarsi con un medium che le disse:

    "Costruisci la casa per te e anche per gli spiriti dei caduti a causa di quest’arma terribile. Non devi mai fermarti nel costruire la casa. Se continui a costruire, rimarrai in vita. Se ti fermi morirai."

    E cosi fu - apparentemente per 24 ore al giorno, senza interruzzioni per i successivi 38 anni, fino alla sua morte, la Sig.ra Winchester costruì, ricostruì, alterò, cambiò, creò e demolì sezione dopo sezione. Il ‘mistero’ della casa sta nella sua bizzarra ed incomprensibile architettura - scale che non portano da nessuna parte, stanze nascoste,porte che aprono su strapiombi porte di armadi che dietro nascondono un muro, miriadi di passaggi segreti!,finestre che si aprono sul nulla, ed un ascensore a pistoni orizzontale, l'unico esistente negli Stati Uniti.La vedova Winchester, inoltre, considerava protettivi il numero 13 e le ragnatele. I tipici candelieri a 12 braccia sono modificati e ne hanno 13, gli appendiabiti sono in multipli di 13 e varie finestre sono decorate con un motivo a ragnatela in cui sono inserite 13 pietre colorate. Nel 13° bagno, l’unico con doccia, ci sono 13 finestre. Lo scalone centrale ha 13 gradini.
    Oggi si organizzano visite speciali la notte di Halloween e tutti i venerdì 13.

    Nonostante un terremoto nel 1906, che distrusse 3 piani, oggi la villa consiste di 160 stanze, 47 camini, 10 mila finestre, 17 canne fumarie, 950 porte e 40 scale! La storia insolita del Winchester Mystery House, insieme con le voci in fondo scontate che la casa è stregata, hanno fermamente contribuito a collocare questo posto nella cultura popolare americana e a farne un attrazione turistica. Quest'anno dovrebbe uscire anche un film horror dal titolo"La vedova Winchester"


    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  15. Likes daniela, Estella liked this post
  16. #26
    Senior Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    894
    Post Thanks / Like
    Una curiosita' sulla giornata di oggi

    IDIBUS MARTIIS

    Giorno di buon auspicio nel calendario romano, il 15 marzo( era la festa della dea Anna Perenna)divenne il giorno del cambiamento, della censura e delle rivoluzioni , dal quel 44 a.c. in cui Caio Giulio Cesare venne assassinato. Per alcuni divenne il simbolo della giusta uccisione di un tiranno, per salvare le istituzioni della repubblica: come nel busto di Bruto scolpito da Michelangelo...
    per altri Bruto e Cassio diventarono il simbolo del tradimento (il filo-imperiale Dante, nel XXXIV canto dell’Inferno, li sprofonda più in basso possibile, nella bocca di Satana insieme a Giuda). Questa data è rimasta come un simbolo vista la leggenda, raccontata già dagli storici antichi e ripresa da Shakespeare. Il "pontifex maximus" non diede credito alla profezia sinistra di Spurinna una sorta di Cassandra romana: "Cesare guardati dalle idi di marzo" e sotto la statua di Pompeo Magno venne ucciso dai congiurati .

    Dopo piu’di duemila anni l’avvertimento resta ancora sinistro e le idi di marzo successive non sempre ne hanno cancellato l'aura nefasta e hanno assunto un senso che perdura immutato fino ai giorni nostri. Qualcosina di piu' ce la dice Alberto Angela nel breve filmato sotto.

    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  17. Likes daniela, Estella liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •