Thanks Thanks:  2
Likes Likes:  46
Pagina 5 di 5 primaprima ... 345
Visualizzazione dei risultati da 61 a 65 su 65

Discussione: Le parole

          
  1. #61
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Creditori

    Cerchiamo di parlare
    in due minuti, mentre qualcuno aggiusta
    le tende alle finestre e gli amici
    sono già per le scale. Sempre c’è
    poco tempo quando dobbiamo fare
    i conti con i morti. E cosí dico
    a mia madre di aver pazienza – a lei
    che vicina a morire, ancora
    vuol sapere com’era la mia cena..

    Giovanni Raboni
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  2. Likes Enribello liked this post
  3. #62
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    Queste poesie le hai scatenate tu,
    come si scatena il vento,
    senza sapere da dove né perché.
    Sono doni del caso o del destino,
    che talora
    la solitudine fa mulinare o spazza via;
    null'altro che parole che si incontrano,
    che si attraggono e si uniscono
    irrimediabilmente,
    e fanno un suono melodioso o triste,
    lo stesso di due corpi che si amano.

    Angel Gonzalez
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  4. #63
    Master Member L'avatar di daniela
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Brescia
    Messaggi
    3,842
    Post Thanks / Like
    LE TUE PAROLE


    Appoggiata alla mia spalla
    sei la mia ala destra.
    Come se tu spiegassi
    le tue tenere nere penne,
    m’innalzano le tue parole
    a un candidissimo cielo.
    Esultanza. Silenzio.
    Seduto ora al mio tavolo,
    mi sanguina la spalla,
    la tua assenza mi duole.

    MANUEL ALTOLAGUIRRE
    A ciascuno e' affidato il compito di vegliare sulla solitudine dell'altro.

  5. Likes Enribello liked this post
  6. #64
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,080
    Post Thanks / Like
    LE PAROLE SONO SPETTRI

    Le parole sono spettri
    pietre magiche
    che spezzano i sigilli
    dell’antica memoria
    E i poeti celebrano
    la festa del linguaggio
    sotto il peso dell’invocazione
    I poeti accendono
    i falò che illuminano
    i volti eterni
    dei vecchi idoli
    Quando i sigilli saltano
    l’uomo scopre
    la traccia dei suoi antenati
    Il futuro è l’ombra del passato
    nelle rosse braci di un fuoco
    venuto da lontano,
    non si sa da dove.

    CRISTINA PERI ROSSI


    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  7. Likes daniela liked this post
  8. #65
    Master Member L'avatar di Enribello
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,080
    Post Thanks / Like
    Parole in attesa,
    favolose in sé,
    promesse di significati possibili,
    ariose,
    aeree,
    aerate,
    arianne.

    Un piccolo errore
    le rende ornamentali.
    La loro indescrivibile esattezza
    ci cancella.


    Ida Vitale

    (da Oidor andante, 1972)


    foto presa dal web
    Io li odio i nazisti dell'Illinois...

  9. Likes daniela liked this post

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •