Conversazione tra Estella e daniela

13 Messaggi ospiti

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
  1. Grazie cara!
  2. Grazie mille, Estella! Con i tuoi suggerimenti sono riuscita anch'io a vederla! E pensa che mi ero concentrata tanto... a volte non vediamo neppure quello che abbiamo sotto gli occhi! Grazie ancora, e in bocca al lupo per il tuo nuovo tirocinio!
  3. Ciao daniela, in effetti la donna anziana è un po' complicata da vedere, almeno io ci ho messo un po' per vederla.
    Per vederla considera la guancia della ragazza un grande naso ingobbito, l'orecchio diventa l'occhio, la collana è la bocca e il velo bianco i capelli.
    Buona serata.
  4. Mi sembra un'ottima scelta! E' stato un piacere, qui abbiamo ormai una raccolta infinita di poesie!
    Un abbraccio. Daniela
  5. Sono una più bella dell'altra, ora ho l'imbarazzo della scelta.
    Mi ha colpito un po' più di tutte la quarta, forse per la ripetizione della frase "io ho scelto te", incisiva.
    Ti ringrazio moltissimo, sei stata molto carina, un abbraccio.
  6. 7. KHALIL GIBRAN - L'amore
    Quando l'Amore vi chiama, seguitelo,
    Benché le sue vie siano ardue e ripide.
    E quando le sue ali vi avvolgono, abbandonatevi a lui,
    Anche se la spada nascosta tra le sue penne può ferirvi.
    E quando vi parla, credetegli,
    Anche se la sua voce può infrangere i vostri sogni come il
    Vento del nord quando devasta il vostro giardino.
    Poiché come l'amore vi incorona, così vi crocifigge. E' pronto sia
    a farvi fiorire che a potarvi.
    Ascende fino alla cima ad accarezzare i rami più teneri
    che tremolano al sole,
    e discenderà fino alle vostre radici e le scuoterà là dove più
    sono abbarbicate alla terra.........
  7. 6. Non sentirete più la pioggia
    Perché ciascuno di voi sarà il rifugio dellaltro
    Non sentirete più freddo
    Perché ognuno dei due scalderà laltro.
    Ora non cè più solitudine
    Ora siete in due.
    Cè una vita davanti a voi
    Possano i vostri giorni essere buoni e lunghi su questa terra.

    Poesia indiana
  8. 5. Per te
    Il tuo cuore lo porto con me
    Lo porto nel mio
    Non me ne divido mai.
    Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;
    qualsiasi cosa sia fatta da me,
    la fai anche tu, mia cara.
    Non temo il fato
    perchè il mio fato sei tu, mia dolce.
    Non voglio il mondo, perchè il mio,
    il più bello, il più vero sei tu.
    Questo è il nostro segreto profondo
    radice di tutte le radici
    germoglio di tutti i germogli
    e cielo dei cieli
    di un albero chiamato vita,
    che cresce più alto
    di quanto l'anima spera,
    e la mente nasconde.,
    Questa è la meraviglia che le stelle separa.
    Il tuo cuore lo porto con me,
    lo porto nel mio.
    E. E. Cummings

  9. 4.
    Nel silenzio della notte

    Nel silenzio della notte
    io ho scelto te.
    Nello splendore del firmamento,
    io ho scelto te.
    Nell'incanto dell'aurora,
    io ho scelto te.
    Nelle bufere più tormentose,
    io ho scelto te.
    Nell'arsura più arida,
    io ho scelto te.
    Nella buona e nella cattiva sorte,
    io ho scelto te.
    Nella gìoia e nel dolore,
    io ho scelto te.
    Nel cuore del mio cuore,
    io ho scelto te.
    S. Lawrence
  10. 3. .....Amatevi l’un l’altra,
    ma non fatene una prigione d’amore.

    Riempitevi a vicenda le coppe
    ma non bevete da una coppa sola.

    Cantate e danzate insieme e siate gioiosi
    ma ognuno di voi sia solo
    come son sole le corde del liuto
    sebbene vibrino di una musica uguale.

    Datevi il cuore
    ma l’uno non sia rifugio all’altra
    perché soltanto la mano della Vita
    può contenere i vostri cuori.

    E state insieme, ma non troppo vicini
    poiché le colonne del tempio
    sono distanziate e la quercia
    e il cipresso non crescono
    l’una all’ombra dell’altro.

    Il matrimonio poesia Gibran Kahlil Gibran
Visualizzazione dei messaggi di 1 10 di 13
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo